I 9 posti migliori per sciare con i bambini

In Val di Fassa i maestri hanno il bollo d'oro

Qui tutto è stato pensato in funzione dei più giovani e tantissimi infatti sono i servizi offerti ai più piccoli, sia in pista che fuori. Innanzitutto va ricordato che tutte e cinque le scuole di sci della Val di Fassa sono state insignite del marchio "Oro" da parte dell’Ass. Maestri di Sci del Trentino, il sigillo di qualità assegnato alle scuole specializzate all’insegnamento ai bambini che garantisce alle famiglie corsi di sci per bambini di mezza giornata e per la giornata intera per bambini da 3 anni (per lasciar liberi e tranquilli i genitori) tenuti in un campo scuola sicuro e con attrazioni oltre alla presenza di impianti di risalita semplici e di ausili didattici e perfino della mascotte. La possibilità di gestire anche il momento del pranzo con un menu adatto fa tutta la differenza del mondo: a questo vanno aggiunte la presenza di un kindergarten (ovviamente anche al coperto) e la relativa assistenza dove i bambini giocano dopo aver sciato, oltre alla gara finale e altre manifestazioni come la fiaccolata. È quello che succede ad esempio alla Scuola di sci di Canazei: inoltre, con il pacchetto Val Di Fassa Ski Beginners, dal 9 al 16 gennaio e dal 30 gennaio al 6 febbraio  chi prenota la settimana bianca si vedrà regalato un corso di sci collettivo di 15 ore per principianti (adulti e bambini), mentre il Corso VYP (Very Young People) è per bambini di 3-4 anni. Il Kinderland è l'asilo sulla neve dove i bimbi giocano in allegria e sicurezza pranzando nel ristorante “La Giaces”attrezzato a misura di bambino. E in Val di Fassa ci sono molte aree riservate allo sci per i bambini: ce nè anche in quota al Ciampac oltre i 2000 metri, al Passo San Pellegrino e al Lusia sopra Moena, sull'Altopiano del Ciampedie che da sempre è il paradiso dei bambini e nel fondovalle a Pera di Fassa, all’interno del “Park Bimbo Neve”.

[slideshow post_id=”33763″]

Quale stazione invernale scegliere quando si vuole andare a sciare in famiglia con i figli? I criteri per arrivare alla soluzione migliore comprendono la presenza di piste belle, panoramiche e facili, di servizi per i bambini e per i genitori e di alberghi adatti a sopportare la figliolanza scatenata – il tutto possibilmente senza dover fare un mutuo.

>> Leggi ancheA che età insegnare ai bambini a sciare?

 

Ecco i nove posti (non solo in Italia) che possiamo legittimamente considerare i migliori per andare a sciare con i bambini.

>> Leggi anche20 attività invernali da fare all’aperto con i bambini

©RIPRODUZIONE RISERVATA