Sciare a Champoluc, tutte le informazioni su impianti, piste, skipass, meteo

champoluc-sci

Champoluc è la meta per eccellenza per lo sci in Val D’Ayas, in Valle D’Aosta. Si trova lungo il corso del torrente Evançon e fa parte del comprensorio sciistico Monterosa Ski, un sistema di piste collegate a livello interregionale che vanno dalla stazione di Champoluc-Frachey a Alagna Valasesia: 180 km di piste, tutte pressoché servite da impianti di innevamento artificiale.
Ecco perché è una località fra le più amate e frequentate, oltre che per il fatto di essere vicina a Milano, Torino e Genova: si può venire anche solo per una sciata in giornata o per un weekend. L’esposizione invidiabile, il clima mite e l’atmosfera da piccolo villaggio di montagna fanno il resto.
Gli impianti di risalita di Champoluc e Frachey portano alla ski area Crest e all’Alpe Ciarcerio. Qui si snodano 10 impianti fra cabinovie e seggiovie che ti permettono di sciare su 18 piste adatte a principianti e bambini e a sciatori intermedi (4 azzurre e 14 rosse) per 27 km sciabili. Ma con lo skipass del comprensorio si può spaziare sui versanti valdostani (Gressoney La Trinité) e piemontesi, salendo fino a oltre 2700 metri e divertendosi anche su piste più impegnative. Il tutto sotto il panorama incomparabile della catena del Monte Rosa con i suoi 4 mila (Breithorn, Polluce e Castore, per dirne 3).

Sciare a Champoluc, tutte le informazioni

Ma non c’è solo lo sci alpino, a Champoluc si trovano strutture per lo sci di fondo (c’è un Centro Fondo nella Brusson) con piste facili al sole e fra i boschi. Si possono fare passeggiate nella neve e percorsi con le ciaspole raggiungendo i caratteristico villaggio walser di Mascognaz. Proprio Mascognaz è località d’elezione per l’arrampicata su ghiaccio (il Pissun).
Ma grazie alla disponibilità di alloggi e alla varietà dell’ambiente, Champoluc e la Val D’Ayas vivono sono vivaci e frequentate tutto l’anno: in estate si va in mountain bike, si fanno trekking, equitazione, golf e altri sport rilassanti.
Se stai pensando di andare a sciare a Champoluc e non ci sei mai stato già, ecco i 5 motivi per cui secondo noi dovresti prenotare subito il tuo skipass:
1. Si scia in una delle più belle località delle Alpi
2. Grande comprensorio interregionale
3. Facilmente raggiungibile per una sola giornata di sci anche da Milano, Genova e Torino
4. Belle piste da sci ideale per sciatori principianti e intermedi
5. Neve sempre garantita con innevamento programmato

 

Le misure contro il covid per sciare Champoluc e Monterosa Ski

Per la stagione sciistica 2020-2021 e le misure contro il Covid, il comprensorio Monterosa Ski ha scelto linee giuda precise per tutelare la sicurezza degli sciatori. Si seguono i protocolli sanitari delle Regioni Piemonte e Valle D’Aosta.
Gli impianti di funzioneranno tutti i giorni seguendo il calendario di aperture previsto e sfruttando il 100% della portata oraria consentita, per limitare le code agli imbarchi.
Agli utenti viene richiesto di indossare durante tutto il viaggio una mascherina di tipo chirurgico e di effettuare la sanificazione delle mani all’imbarco.
Il richiamo alla responsabilità individuale è fondamentale per riuscire a offrire una stagione sciistica il più sicura possibile: prima di raggiungere gli impianti bisogna verificare la temperatura corporea e, se supera i 37,5 C, rinunciare alla giornata di sci per il bene nostro e della collettività. C’è la possibilità di verificare la temperatura anche nei pressi delle biglietterie, dove fare un ulteriore controllo per godere in tutta serenità la giornata di sci.
Per la stagione 2020/2021 in tutto il carosello si punta a offrire 138 giornate di sci: “tempo per divertirsi in pista ce n’è, ma solo se tutti quanti terremo un comportamento responsabile”, fanno saper i gestori.

 

Piste da sci a Champoluc

Le piste da sci dell’area di Champoluc-Frachey del comprensorio Monterosa Ski non sono tante ma sono davvero belle, divertenti e panoramiche, con un bel dislivello rispetto alla partenza della funivia. In generale è una zona considerata adatta a sciatori intermedi. Non ci sono piste nere.
Il comprensorio conta 17 piste, per un totale di 28 km sciabili.
4 sono le piste azzurre, per 7 km complessivi, perfette per principianti e sciatori non esperti
14 sono le piste rosse, per 20 km complessivi, adatte a sciatori intermedi

  • Numero piste: 18
  • Km sciabili: 27
  • Piste Azzurre: 4, per 7 km
  • Piste Rosse: 14, per 20 km
  • Dislivello:  metri 1118 (da 1587 a 2705)

champoluc-sci-skimap

Ma si tratta solo di una parte delle piste del grande comprensorio Monterosa Ski: una volta partiti dalla funivia di Champoluc o Frachey (a 5 minuti di auto), potete spaziare su tutte le piste fino a Gressoney-La Trinité e Alagna-Valsesia. Sconfinando in Svizzera e divertendovi su piste lunghe e emozionanti. Per un totale di 180 km (26 piste azzurre, 51 piste rosse, 10 nere), uno fra i più grandi comprensori delle Alpi.
Sono piste adatte a chi ama sciare in alta montagna e fra i ghiacciai e cambiare valli e panorami di continuo.

Impianti di risalita a Champoluc

Gli impianti di risalita di Champoluc-Frachey sono 10, alcuni un po’ obsoleti ma la maggior parte moderni, veloci, sicuri e confortevoli, che si uniscono a quelli di tutto il Monterosa Ski resort.
Impressionante la portata oraria, con quasi 60 mila persone su tutto il comprensorio. Il solo impianto di Champoluc-Frachey ne porta 17.610 ogni ora,.

  • Numero impianti: 10
  • Funivie: 1
  • Cabinovie: 2
  • Seggiovie: 4
  • Sklift: 0
  • Tapis roulant: 3
  • Portata oraria:  57.000 persone (tutto il comprensorio Monterosa Ski), 17.610 gli impianti di Champoluc

I piedi degli impianti di Champoluc e di Frachey (2,5 km di distanza) ci sono due grandi parcheggi gratuiti.

Skipass nel comprensorio di Champoluc

Lo skipass del comprensorio Monterosa Ski permette di sciare non solo nella  ski area di Champoluc-Frachey, ma anche in quelle di Gressoney-La Trinité e Alagna-Valsesia. Si tratta di un vero e proprio sistema di stazioni sciistiche, a cavallo di Piemonte e valle D’Aosta. 
Si può acquistare lo skipass online presso le stazioni della funivia di Champoluc e Frachey.

Apertura impianti 2020: non ancora definite
Periodo di Alta Stagione: 6-8/12/2020, dal 21/12/2020 al 06/01/2021, dal 08/02/2021 al 08/03/2021
Situazione impianti: controlla qui

Orari di apertura impianti

  • Alta Stagione: 8.45 – 16.45
  • Bassa Stagione: 8.45 – 16.45

Fasce di età

  • Baby: sciatore da 0 a 8 anni
  • Junior: sciatore da 9 a 14 anni
  • Teen: da 15 a 18 anni
  • Senior: sciatore over 65

Tariffe giornaliere alta stagione

  • Skipass Giornaliero: 50 euro (43 euro in bassa stagione)
  • Skipass mattutino (fino alle ore 13): 43 euro (40 euro in bassa stagione)
  • Skipass pomeridiano (dalle ore 12): 40 euro (38 euro in bassa stagione)
  • Skipass 6 giorni: 242 euro (230 euro in bassa stagione)

Per informazioni aggiornate sui costi e sulle offerte si può visitare il sito ufficiale.

Meteo neve a Champoluc

Champoluc e tutta la Vale d’Ayas sono apprezzate per il clima mite e l’esposizione fortunata, oltre che per la vista sulle 15 vette di oltre 4.000 metri della catena del Monte Rosa.
Le piste da sci del comprensorio si estendono con un raggio talmente ampio che si scia da 1500 a 2700 metri, in condizioni molto diverse fra loro. Con un denominatore comune: l’esposizione al sole e grandi piane aperte in cui rilassarsi fra una sciata e l’altra. Una skiarea adatta a tutti insomma, dove raramente fa davvero freddo.
Da novembre la neve cade copiosa e complice l’innevamento artificiale su buona parte del comprensorio, si scia fino a aprile inoltrato (anche oltre per gli amanti dello scialpinismo).
Prima di andare sulle piste consulta sempre il meteo, ma anche il sito degli impianti, o chiama la stazione della cabinovia: il vento in quota potrebbe causare lo stop degli impianti di risalita.
Qui le previsioni meteo a Champoluc

 

Alberghi, case e sistemazioni a Champoluc

Champoluc ha un’ampia offerta turistica grazie alla sua posizione: è una delle località valdostane più vicine a Milano e Torino. La zona della Valle d’Ayas è ricca di strutture alberghiere, case vacanza, camere in affitto, B&B.
Parliamo di una medio-piccola località di montagna, che conserva ancora il fascino del villaggio alpino, pur offrendo tutti i comfort. Tante sono le seconde case.
Le località vicine, come Brusson, hanno prezzi inferiori.
Si tratta di una zona frequentata da turisti provenienti anche dalla Francia e dal Nord Europa, con una offerta adeguata e variegata.
Non mancano bar, ristoranti e rifugi, anche sulle piste, per una sosta gourmet fra una discesa e l’altra.
Bella l’atmosfera in paese, con localini e ristoranti tipici che servono i piatti della zona a base di polenta e selvaggina.
Puoi prenotare alloggi a Champoluc partendo da qui

Altre attività sulla neve a Champoluc

Il comprensorio Monterosa Ski è un’oasi per le attività sulla neve anche oltre lo sci. A Champoluc in particolare ci sono strutture per i trick con lo snowboard, ma anche baby snow park per bambini con 3 tapis roulant, pista da pattinaggio su ghiaccio e possibilità di fare freeride, slittino, snowtubing e bob.
Compagnie locali offrono esperienze di eliski per sciare dopo una salita in elicottero.
Lungo i bordi delle piste si praticano scialpinismo e freedride, anche con i maestri di sci.

Percorsi per le ciaspole a Champoluc

La Val D’Ayas è un invito alle passeggiate nella neve e alle escursioni con le ciaspole. C’è solo l’imbarazzo della scelta, con tanti percorsi segnalati e battuti che attraversano boschi e villaggi, sotto i ghiacciai spettacolari del Monte Rosa.
Dalla cittadina si può percorrere l’Anello Ferraro-Vella o quello del Col Vascoccia-Monte Facciabella. Uno degli itinerari più amati con le racchette ai piedi è quello che porta a Mascognaz, villaggio walser, con case in legno e pietra; esposto a ovest, garantisce uno spettacolo di luci e ombre sul ghiaccio che vale la pena vedere.

Piste di sci di fondo a Champoluc

Champoluc è un’ottima base anche per chi ama lo sci nordico: la Val d’Ayas è ampia e soleggiata, con una conformazione che la rende adatta a ospitare una bella rete di piste di sci di fondo. Si contano 18 km sciabili, distribuiti fra 8 comuni, con una straordinaria varietà di paesaggi suggestivi.
C’è un anello da 7,5 km, con altri anelli intermedi da 2 e 3 km. Anche da Frachey e a Antagnod partono piste lungo la valle,con guadi e discese piacevoli e non difficili (perfetti per imparare a fare sci nordico).
Si sgambetta al sole sotto il panorama del Monte Rosa, fra prati e boschi innevati, con vari dislivelli e difficoltà. A Periasc c’è il Centro Fondo che offre servizi di Scuola sci, locale sciolinatura, toilette, spogliatoi e noleggio sci e attrezzatura. Gli anelli che partono da qui si dipanano nella valle e si collegano a Champoluc.
Lungo i percorsi si trovano bar e ristoranti per una sosta.

Come raggiungere Champoluc

Il mezzo migliore per arrivare a Champoluc è l’auto, uscendo a Verrés dall’autostrada A5 e poi salendo lungo la direzione Brusson-Champoluc. Da Milano ci vogliono circa 2 ore e 15 minuti.
Più complicato il treno: si deve passare da Aosta e poi usare i bus locali della linea Savda.
Da Milano e Torino ci sono però dei comodi pullman che portano direttamente a Champoluc, con una buona frequenza in inverno.

Contatti Champoluc per lo sci

APT e-mail: infoayas@aiatmonterosa.com
APT telefono: 0125 307113
Stazione funivia telefono: 0125 303111
Scuola Sci: www.scuolascichampoluc.com
Scuola Sci telefono: 0125 307194 – 0125 307294
Monterosa Ski: www.visitmonterosa.com
[photo lovevda.it]

 

LEGGI ANCHE

©RIPRODUZIONE RISERVATA