7 trucchi per creare un doodle con il GPS

Gps Doodle

Le App come Strava, Runtastic e tutte le altre con cui ci divertiamo a correre, pedalare o fare escursioni hanno letteralmente inventato una nuova forma di divertimento, i Gps Doodle. Dalle scritte ai disegni fino a veri e propri capolavori (nonché dichiarazioni d’amore e richieste di matrimonio) Google Immagini è pieno di screenshot di gente che con un’App, uno smartphone con Gps e soprattutto un sacco di fantasia ha creato veri e propri capolavori di arte con il Gps.

Diventare un artista del Gps o creare simpatici Doodle non è poi così difficile: in fondo si tratta di immaginare una figura all’interno di un percorso cittadino o extraurbano. Ma non è nemmeno una cosa che si improvvisa, e quindi ecco 7 trucchi per creare dei fantastici Doodle con il Gps.

1. Scarica un’App

Banale, ma necessario e soprattutto non così scontato: ce ne sono per la corsa, per la bici ma anche multisport, che permettono di fare disegni più o meno grandi (ovvero coprire distanze più o meno lunghe).

> Leggi anche: 14 App per allenarsi

2. Comincia dalle scritte

Sono decisamente più semplici di un disegno e sono senza dubbio il modo migliore per cominciare a creare Doodle con il Gps.

Artista Gps Doodle-2

> Leggi anche: Pokemon Go è la nuova App per tenersi in forma?

3. Non essere volgare

Ecco, magari le parolacce no, non è il caso. E, anticipando qualche punto successivo, nemmeno i disegni sconci tipo di peni e cose simili.

> Leggi anche: 6 consigli per fare sesso all’aperto

4. Pensa a un disegno semplice

All’inizio meglio concentrarsi su qualcosa di semplice, tipo un cuore (no, un pene no!), il classico cane stilizzato o cose simili. Poi prendi la mappa e prova a disegnarlo su strade, sentieri e tratti percorribili della zona in cui vuoi correre o andare in bicicletta.

Artista Gps Doodle-4

> Leggi anche: Il sesso due ore prima dello sport migliora le prestazioni

5. Pensa a disegni più complessi

Questi di solito vengono fuori osservando le mappe attentamente. È una specie di magia che scocca all’improvviso osservando la cartina. Se però non scocca, puoi farti aiutare da App come MapMyRun.

> Leggi anche: Navigatore Gps o smartphone, cosa è meglio?

6. Considera i dislivelli

Da una mappa Gps non si vedono, ma spesso ci sono e quel cuore disegnato con tanta cura potrebbe diventare un ananas bitorzoluto.

Artista Gps Doodle-5

> Leggi anche: Suunto Ambit3 Sport messo alla prova

7. Cambia strada

Non c’è niente di più creativo che cambiare abitudini, in questo caso strada: è esplorando nuovi percorsi che possono venire in mente nuovi disegni.

> Leggi anche: Beers Burned Off, l’App che ti dice quante birre bere dopo l’allenamento

©RIPRODUZIONE RISERVATA