GBoard, la bici-monopattino da downhill

Fenomeni del downhill, ecco un nuovo giocattolino con cui cimentarvi nelle vostre discese spericolate. Si chiama GBoard (Green Board) ed è l’invenzione di una giovane startup di Bolzano.

GBoard assomiglia alle bici da downhill con gomme aggressive, forcella ammortizzata e doppi freni a disco idraulici con un piccolo particolare: non ha i pedali. Al loro posto c’è una piccola pedana tipo quella di un monopattino dove appoggiare i piedi quando si prende velocità. Il suo telaio in acciaio-cromo da off-road le permette di avere una buona resistenza sui terreni impervi di montagna e rende la guida sicura (anche se, ovviamente, bisogna indossare un casco).

Gianfranco Gabriele, Ceo dell’azienda alto atesina, ha descritto l’esperienza con GBoard come una sorta di sci alpinismo estivo che permette di sfruttare in modo dinamico le piste anche quando non c’è neve. “Si può portare facilmente GBoard con sé quando si fa trekking e poi scendere dal sentiero in modo del tutto rivoluzionario e divertente”, ha raccontato (che poi più o meno è quello che abbiamo fatto a Zermatt con la Kickbike e che raccontiamo qui).

GBoard è in vendita online in edizione limitata a 1950 euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA