Julbo, gli occhiali da sole per i più piccoli

Credits: Julbo
Credits: Julbo
Credits: Julbo
Credits: Julbo

Gli occhiali da sole non sono un accessorio da scegliere con leggerezza. Gli amanti dell’outdoor più navigati lo sanno bene, e non è un caso che esista una grande varietà di versioni, da quelle per tutti i giorni ai modelli più tecnici. Ma la scelta responsabile è ancora più importante quando interessa i bambini.

Pubblicità

Anche per questo Julbo, azienda francese specializzata in occhiali e maschere sportive, ha ampliato il proprio catalogo con una serie di nuovi modelli dedicati ai giovani avventurieri, dagli zero ai 10 anni, avvalendosi della consulenza di ottici e professionisti sanitari.

Il risultato è una lista di quattro nuovi modelli accomunati dalla presenza di lenti speciali, le Spectron 3CF e Spectron 4 Baby, ideali negli ambienti molto esposti ai raggi UV, ma soprattutto realizzate in policarbonato, per evitare le pericolose rotture delle classiche lenti minerali.

Ci sono i Julbo Looping II e i Looping III, i primi per i piccoli da 12 a 24 mesi e i secondi per quelli da 2 a 4 anni, rispettivamente a 33 e 34 euro. Si contraddistinguono per facilità d’uso, con profilo ergonomico e montatura reversibile (così da non avere mai un rovescio). Per i bambini dai 3 ai 5 anni Julbo ha in catalogo i Bubble, da 30 euro, morbidi al tatto, con struttura avvolgente, leggera e flessibile.
I Julbo Lola sono infine gli occhiali destinati ai giovani dai 6 ai 10 anni, in realtà più per le femminucce. Costano 40 euro e hanno lenti più ampie e leggermente ovali, proteggendo lo sguardo in ogni direzione. Anche loro con forma avvolgente e aste sagomate che li rendono adatti anche alle occasioni più movimentate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità