Buhel, gli occhiali per sentire la musica senza cuffie

Credits: Buhel

Le cuffie nelle orecchie, soprattutto gli auricolari, possono dare fastidio alla lunga. Se le utilizzi mentre fai sport, ancora di più. Così Atellani, una compagnia americana, ha ideato un paio di occhiali che, tramite la conduzione ossea, ci permettono di ascoltare musica direttamente dalla loro struttura, senza l’ausilio delle cuffie.

Pubblicità

Questi strani occhiali si chiamano Buhel SOUNDglass SG05 e possono condurre il suono comunicando via Bluetooth con la fonte che lo produce: ad esempio uno smartphone o un lettore mp3 che teniamo in tasca mentre corriamo (ma sono adatti anche a sci, bici, moto). Si possono usare con iPhone e dispositivi Android, oltre che a diversi altri accessori, come anche i navigatori Gps.

Il sistema sembra abbastanza semplice: impostata la connessione al  dispositivo, si gioca tutto con due tasti in gomma, posizionati sull’asta sinistra degli occhiali: uno serve per accendere e spegnere la riproduzione delle playlist, l’altro regola il volume. Si caricano con presa micro usb e la batteria promette fino a 8 ore di riproduzione musicale continua. Le lenti sono in policarbonato, antigraffio, e con alta resistenza agli urti; incorporano un filtro UV400.

Ormai quasi al termine della campagna su Kickstarter, gli SG05 stanno per arrivare in commercio. Potrebbero davvero essere utili per muoverci più liberamente non solo mentre facciamo sport, ma anche nelle attività quotidiane. Senza cavi e cuffie, ascoltare musica, news e navigazione stradale potrebbe anche risultare più sicuro. E sembra si possa anche telefonare, con risposta automatica alle chiamate, grazie a un microfono a cancellazione del rumore integrato sul ponticello. 

Li proveremo a breve, e vi racconteremo di più.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...