Bose Sie2i: sport in alta fedeltà

Rumori ambientali e telefonate. Piccolo dettaglio che non avevamo previsto: il sistema StayHear permette anche di percepire i rumori ambientali di sottofondo. L'auricolare infatti non si incastra nel condotto uditivo ma si appoggia alla sua parte esterna e, seguendo il naturale movimento del corpo, lascian percepire i rumori ambientali e di contorno (Ovviamente il volume non deve essere al massimo…). Se poi dovesse arrivare una telefonata, il telecomando al cavo ha pulsanti abbastanza sagomati da permetterti di rispondere, oltre che di mandare avanti e indietro i brani, senza doverti fermare (per il resto delle funzioni devi operare direttamente dallo screen dello smartphone, ma mentre corri o sei in palestra cos'altro vuoi fare con il telefono?).

Noi siamo tra quelli che quando si allenano non possono fare a meno di una colonna sonora: per motivarci, per tenere il ritmo, per avere la sensazione che il tempo passi più velocemente. Ma c’è anche chi invece non vuole isolarsi dai rumori, per esempio per non rischiare distrazioni nel traffico oppure semplicemente perché ama sentire il vento nelle orecchie, i suoni della natura o il ritmo del proprio respiro. Ed è proprio a questi ultimi che abbiamo pensato quando abbiamo testato gli auricolari in-ear SIE2i, il primo modello Bose di cuffiette per lo sport. Il motivo? Il sistema di calzata StayHear che aggancia le cuffie al padiglione auricolare senza infilarle nel condotto uditivo e senza isolarti dai rumori di fondo.

Pubblicità

Marca: Bose

Modello: SIE2i (per iPhone, iPod, iPad)

Prezzo: 149,95 euro

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità