Al via il Red Bull X-Alps: Aaron Durogati parte tra i favoriti

Scatta oggi 2 luglio 2017 l’ottava edizione del Red Bull X-Alps, l’adventure race più estenuante al mondo, una combinazione di trekking e parapendio nella quale gli atleti devono percorrere a piedi o in volo il più velocemente possibile una distanza complessiva di oltre 1.000 km in linea d’aria, con sentieri che si snodano da un capo all’altro delle Alpi attraverso 7 turnpoint in 7 paesi.

Pubblicità

red-bull-xalps-route-map

Al via 31 atleti provenienti da 20 diverse nazioni tra cui il campione del mondo di parapendio Aaron Durogati, sesto nel 2015 e ora tra i favoriti dopo essersi aggiudicato il prologo che gli concede un ulteriore Ledlenser Night Pass, il bonus che consente di saltare per una volta il tempo di stop notturno obbligatorio durante Red Bull X-Alps, e un ulteriore vantaggio alla partenza del secondo giorno di gara, quando ogni atleta partirà con un ritardo che corrisponde al distacco dal primo classificato del Prologue.

> Leggi anche: Aaron Durogati: la mia Peaks Trilogy su Bianco, Rosa e Breithorn

In dubbio le condizioni del campione in carica di Red Bull X-Alps Christian Maurer, a causa di una forte sinusite che lo ha costretto al ritiro del Prologue. Solo dopo il controllo dei medici Maurer potrà decidere se partecipare alla gara: in caso affermativo, partirà con una penalità che lo costringerà a iniziare la competizione solo il secondo giorno, un’ora dopo lo start dell’ultimo concorrente.

Durante la gara, sarà possibile seguire l’avanzamento dei partecipanti grazie al Live Tracking sul sito ufficiale redbullxalps.com/live-tracking

Photo credits: RedBullContentPool

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità