Click Day Bonus Bici: 3 cose da fare prima del 3 novembre

Click Day Bonus Bici: 3 cose da fare prima

Il Click Day Bonus Bici si avvicina. Manca infatti meno di un mese dall’apertura dell’applicazione web attraverso la quale sarà possibile, dal 3 novembre 2020, richiedere il buono mobilità o il rimborso per gli acquisti effettuati (biciclette, e-bike, monopattini e servizi di mobilità condivisa a uso individuale). Per chi nel periodo dal 4 maggio al 3 novembre 2020 ha già acquistato una bici, anche a pedalata assistita, un monopattino elettrico o dei servizi di mobilità, e che quindi attende il rimborso previsto dal bonus bici, ovvero il 60% del prezzo d’acquisto fino a un massimo di 500 euro, secondo ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) ci sono 3 cose da fare prima del Click Day Bonus Bici, ed è meglio farle con largo anticipo in quanto farà fede la data di inserimento della richiesta e non quella del documento di acquisto, cioè dello scontrino. Tradotto: chi prima clicca prima ottiene il rimborso.

Pubblicità

Cosa fare qindi per essere pronti per il Click Day Bonus Bici del 3 novembre?

1. attivare prima del 3 novembre 2020 un’identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) se non già in possesso;
2. scannerizzare il documento di acquisto intestato a proprio nome (fattura o scontrino parlante) e farne uno documento in formato pdf;
3. conoscere le proprie coordinate bancarie (IBAN) da inserire per ricevere il rimborso.

Per coloro che invece ancora non hanno ancora acquistato la bici, il monopattino o il servizio di mobilità è previsto un vero e proprio buono di spesa digitale che i beneficiari potranno generare direttamente sull’applicazione web del Ministero dell’Ambiente. Anche per chi richiederà il buono di spesa digitale da utilizzare dopo il 3 novembre sarà tuttavia necessaria l’identità SPID, e la finestra di tempo per la richiesta del rimborso sarà di 30 giorni per spese effettuate entro 31 dicembre 2020.

Per tutto ciò che riguarda il bonus bici puoi anche cliccare qui.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità