Dieta mediterranea, che verdure mangiare per mantenere il cervello sveglio

dieta-mediterranea-che-verdure-mangiare-per-mantenere-il-cervello-sveglio

Fra i tanti benefici della dieta mediterranea la scienza ne ha scoperto uno nuovo: fa funzionare meglio il cervello, se si sa che verdure mangiare, ovvero quelle a foglia verde. Uno studio della Università di Edimburgo spiega che le persone che seguono la dieta in stile mediterraneo, hanno maggiori probabilità di rimanere mentalmente sveglie in età avanzata.
Sono in particolare le verdure a foglia verde e il basso quantitativo di carnea preservare meglio il cervello e a mantenerlo attivo.
Lo studio inglese non parla di una migliore salute del cervello (no si parla di un maggiore volume di materia grigia o bianca, o un minor numero di lesioni della sostanza bianca). Ma i ricercatori spiegano che la dieta base della popolazione italiana e di altri paesi mediterranei ha benefici nel funzionamento cognitivo con l’avanzare dell’età.
>> LEGGI ANCHE: Minestra di verdure, 10 motivi per mangiarla

Pubblicità

Dieta mediterranea, che verdure mangiare per mantenere il cervello sveglio

Già la scienza aveva mostrato come la dieta mediterranea dia benefici alla memoria. La ricerca inglese va oltre e lo dimostra grazie a una serie di test cognitivi su persone di 79 anni in salute (risoluzione dei problemi, velocità di pensiero, memoria e conoscenza delle parole, nonché un questionario sulle loro abitudini alimentari) e risonanza magnetica, che hanno evidenziato come esista una stretta correlazione fra la dieta mediterranea e l’attività della mente.
I risultati mostrano che, in generale, le persone che aderivano più da vicino a una dieta mediterranea avevano i punteggi più alti di funzione cognitiva, anche quando si considerava il QI dell’infanzia, il fumo, l’attività fisica e fattori di salute.
I singoli componenti della dieta che sembravano essere più fortemente associati a migliori capacità di pensiero erano le verdure a foglia verde e una minore assunzione di carne rossa.
La dott.ssa Janie Corley dichiara: “Mangiare più verdure a foglia verde e ridurre la carne rossa potrebbero essere due elementi alimentari chiave che contribuiscono ai benefici della dieta in stile mediterraneo”.
[Foto di Shutterbug75 da Pixabay]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità