Le foto vincitrici del Click on the Mountain di Courmayeur

Si è conclusa l’11 marzo, con la premiazione presso la Maserati Mountain Lounge nel centro di Courmayeur, la nona edizione di Click on the Mountain, il freeride contest più emozionante dell’inverno ed evento vincitore del Premio Best Event lo scorso autunno alla fiera Skipass Modena.

Pubblicità

In sole 72 ore i 4 team in gara hanno dovuto realizzare un video di circa 120 secondi, un Instagram video di 30 secondi e un book fotografico di 10 scatti. Don’t go crazy, be creative era il leitmotiv di questa edizione, che si è svolta in condizioni meteo non ottimali. Difficoltà aggiuntive che hanno stimolato la creatività di fotografi, filmaker e rider che con il supporto delle guide della Società delle Guide di Alpine di Courmayeur, hanno saputo catturare il salto perfetto e immortalare panorami mozzafiato nel totale rispetto della sicurezza.

Lukas Riedl (team 4) si è aggiudicato il Best Video e Best Instagram Video (“per essere riuscito a realizzare un filmato creativo, produttivamente forte e visivamente di impatto, valorizzando il mondo del freeride tanto quanto il nostro territorio”), Florian Breitenberger (team 2) ha vinto il Best Photo (“in un solo scatto è riuscito a rappresentare lo spirito di Click on the Mountain combinando la tecnica della fotografia e il mondo del freeride, unendo così in un solo scatto le due anime dell’evento”).

La giuria, formata da esperti dello sci e dello snowboard e da professionisti del settore, ha inoltre individuato i vincitori delle seguenti categorie, prendendo in considerazione i singoli aspetti delle performance sulla neve e delle tecniche di ripresa:

Best Light Effect Shot: Marius Schwager (team 3)
Best Action Shot: Roberto Bragotto (team 1)
Best Street Shot: Roberto Bragotto (team 1)
Best Lifestyle Photo Shot: Florian Breitenberger (team 2)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità