Quanto camminare ogni giorno: 4500 passi in passeggiate o in brevi tratti

quanto-camminare-ogni-giorno-4500-passi

Quanto camminare ogni giorno: secondo un nuovo studio con 4500 passi, in passeggiate o in brevi tratti, viviamo più a lungo. Fare più passi di quelli cha fai ogni giorno può aiutarti a vivere più a lungo. Sì, se vai al supermercato, parcheggia la macchina lontano dall’entrata in modo da camminare di più: che sia una passeggiata lunga oltre 10 minuti o dei piccoli tratti occasionali e più brevi, compreso salite le scale, caleranno i rischi di malattie cardiovascolari e di morte. Lo rivela uno studio americano, che suggerisce di arrivare a 4500 passi al giorno per stare bene e avere una vita lunga e sana.

Pubblicità

Quanto camminare ogni giorno: 4500 passi in passeggiate o in brevi tratti

Camminare è uno dei modi più sicuri e semplici per migliorare la forma fisica e la salute, compresa la salute del cuore. Le linee guida per gli adulti dell’OMS raccomandano almeno 150 minuti a settimana di moderata, corrispondenti a 10 mila passi giornalieri: già avevamo sollevato il dubbio che fossero necessari 10 mila passi.
Ora i ricercatori dell’Università del North Carolina a Chapel Hill hanno utilizzato un dispositivo fra i tanti in commercio per il conteggio dei passi per confrontare gli effetti di camminate ininterrotte (10 minuti o più) rispetto a brevi tratti occasionali, come salire le scale e attività quotidiane in generale durante il giorno.

“I progressi tecnologici compiuti negli ultimi decenni hanno permesso ai ricercatori di misurare brevi scatti di attività. Mentre in passato ci siamo limitati a misurare solo le attività che le persone potevano ricordare su un questionario”, ha detto l’autore principale dello studio Christopher C. Moore, “Con l’aiuto di dispositivi indossabili, più ricerche indicano che qualsiasi tipo di movimento è meglio che rimanere sedentari”.

Camminare tutti i giorni per 4500 passi, meno di 4 km

Nel follow-up, hanno monitorato i decessi per qualsiasi causa per una media di sei anni, fino al 31 dicembre 2019. E hanno scoperto :

1.I partecipanti allo studio (per la maggior parte donne di 60 anni) che facevano più passi in brevi scatti vivevano più a lungo, indipendentemente dal numero di passi che avevano fatto in periodi più lunghi e ininterrotti
2.I benefici si sono stabilizzati a circa 4.500 passi al giorno, anche accumulati in brevi scatti
3.Rispetto chi non aveva fatto nessun passo giornaliero, ogni aumento iniziale di 1.000 passi al giorno è stato associato a una diminuzione del 28% della morte durante il periodo di follow-up
4.Una diminuzione del 32% della morte è stata osservata nei partecipanti che facevano più di 2.000 passi al giorno in passeggiate ininterrotte

Lo studio è stato presentato all’American Heart Association. Un’analisi precedente delle stesse donne ha riportato che coloro che facevano 4.500 passi al giorno avevano un rischio di morte significativamente inferiore rispetto alle donne meno attive.
Significa meno di 4 km al giorno, che si possono fare in circa 45 minuti a passo leggero.
“I nostri risultati attuali indicano che questa scoperta vale anche per le donne che non hanno intrapreso periodi di deambulazione ininterrotti. 2 mila o più passi aggiuntivi porte ulteriori benefici per la longevità”, ha detto Moore.
[Foto di Tobi da Pexels]

 

LEGGI ANCHE

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità