Lindsey Vonn: “Del body shaming me ne frego”

Lindsey Vonn: "Del body shaming me ne frego"

Il body shaming colpisce anche Lindsey Vonn ma l’ex sciatrice USA, la più forte del circo bianco negli ultimi 20 anni, se ne frega. Sì, davanti ai commenti degli haters sulle sue imperfezioni, la 36enne Lindsey risponde per le rime: “non sono una taglia zero e per me va benissimo“. Un messaggio potente, contro i commenti che prendono di mira la sua cellulite, e senza dubbio di incoraggiamento verso qualunque donna vittima di body shaming online.

Pubblicità

Ultimamente ho postato un bel po’ di foto costume, ed è più spaventoso di quanto possa sembrare. Anche se sono un’atleta ci sono commenti spietati e storie sui media che mi distruggono il corpo e ammetto che a volte mi fa male. Sono una persona normale e a volte ho dei cedimenti, mi si piega lo stomaco, la cellulite si vede sul culo, o non riempio il costume da bagno proprio a destra…. Ma, ricordo sempre come il mio corpo mi ha aiutato a raggiungere cose incredibili nella mia vita e sono orgogliosa di quanto sono forte. Non sono una taglia zero e per me va benissimo. Una cosa che posso promettere a tutti voi è che non ho mai photoshoppato le mie foto e sono orgogliosa di non aver mai subito alcuna chirurgia plastica di nessun genere. Niente botox, niente filler, niente mini interventi. Letteralmente niente. Sono naturale al 100 % e 100 % Lindsey. Quindi a chi si sente consapevole di sé o giù per il proprio aspetto dico sii forte, stai in salute e ama te stesso, qualunque cosa dicano gli hater. Un ringraziamento speciale a tutti voi che siete stati positivi e solidali… continuiamo così la cultura della positività del corpo! ❤️🙏🏻💪🏻

I’ve posted quite a few swimsuit pics lately, which is scarier than it seems. Even as an athlete there are ruthless…

Pubblicato da Lindsey Vonn su Venerdì 23 ottobre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità