Volcano Race, regata per maxi yacht alle Isole Eolie

Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
v
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazio
Credits: IMA/Gianluca Di Fazioq

È tutto pronto per la Volcano Race 2015, regata che partirà il 20 maggio dal Golfo di Gaeta per farvi ritorno circa un giorno dopo, portando le barche concorrenti fino alle Isole Eolie.

Pubblicità

La regata, dedicata ai maxi yacht (oltre i 20 metri), è organizzata dall’International Maxi Yachts Association (IMA), in collaborazione con lo YC Gaeta EVS e la Base Nautica Flavio Gioia. Saranno nove gli scafi in gara, in rappresentanza di quattro paesi (Italia, Slovenia, Olanda, Ungheria).

Favorita la slovena Esimit Europa 2, barca di 30 metri di lunghezza condotta da un equipaggio di altissimo livello: a bordo ci sono il timoniere tedesco – oro olimpico – Jochen Schuemann, il tattico spagnolo Jordi Calafat, il navigatore australiano Tom Addis e l’italiano Stefano Rizzi, con alle spalle trascorsi in Coppa America e alle Olimpiadi.

Il record da battere è proprio quello fissato da Esimit Europa 2, che lo scorso anno ha percorso la rotta dei vulcani in 27 ore 16 minuti e 44 secondi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità