Non solo GoPro: 3 action cam alternative

Xiaomi Yi
È cinese la rivale più agguerrita delle entry level di GoPro. A 64 dollari ci si porta a casa un dispositivo che registra video a 1080p per 60 frame al secondo, con una memoria che arriva fino a 65 GB. L’obiettivo è un grandangolare da 155° ed è accessoriata con sensore Sony che permette foto da 16 megapixel. Può immergersi fino a 40 metri ed è anche allegramente colorata.

(Credits: Xiaomi)
Xiaomi Yi
Polaroid XS100i Extreme Edition
HTC Re Camera

[slideshow post_id=”29426″]

Per documentare le imprese all’aria aperta, che siano spericolate scorrerie in bici, scalate al cardiopalma o tranquille escursioni tra paesaggi maestosi, si ricorre sempre più alle action cam. Alla maggior parte delle persone, soprattutto ai profani, viene in mente subito il marchio GoPro, tanto che quel nome è in molti casi diventato sinonimo per questa categoria di dispositivi.

Ma sul mercato si trovano davvero molte action cam valide e relativamente economiche, che possono fornire un ottimo servizio. Eccone dunque tre scelte da noi, tra le migliori in circolazione.

Ed ecco invece le altre action cam di cui abbiamo già parlato:

– FDR-X1000VR, l’action cam 4K di Sony

– La nuova GoPro HERO+ LCD

– Sony HDR-AZ1VR

– Garmin Virb, perfetta per la bici

– Sony AS30V

– JVC GC-XA2 Adixxion: l’action cam per gli sport invernali

– Toshiba Camileo X-Sports

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA