Roma: 10 ristoranti per mangiare all’aperto

Rosti al Pigneto
Si presenta come un luogo di socialità (i tavoli in giardino si condividono con altri commensali), dove il mangiare è un gesto conviviale e democratico. La cucina del Rosti si rifornisce da aziende agricole biologiche a km 0 e, nonostante questo, i prezzi sono davvero contenuti. Carino il girarrosto a vista.
Prezzi medio-bassi.
www.rostialpigneto.it

[slideshow post_id=”16957″]

Le bellezze di Roma non si esauriscono mai: bisognerebbe camminare mesi senza fermarsi per visitarla tutta come si deve. E le giornate passate ad attraversare la capitale da un angolo all’altro, tra musei a cielo aperto, chiese e gallerie d’arte, mettono un certo appetito. Per fortuna siamo nel posto giusto: a Roma i posti dove gustare la sua cucina forte e saporita abbondano. E se poi ci troviamo in un bel contesto… outdoor, magari immerso nel verde, ancora meglio.

Per rifocillarsi di bucatini alla gricia, carciofi alla giudia e saltimbocca, ma anche di piatti bio e a km zero, senza rinunciare al panorama, prendete posto a un tavolo all’aperto in uno dei ristoranti consigliati nella gallery. Unico rischio: a fine pasto potrebbe essere difficile alzarsi e rimettersi in cammino…

(Se invece capitate dalle parti di Milano, qui trovate 10 locali dove cenare open air.)

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA