Bici gravel: 3 motivi per comprarla

Bici Gravel Cinelli

La bici gravel è la bicicletta del futuro: ce l’ha detto Davide Belfiore, il manager del Team Cinelli Smith che oltre che di bici a scatto fisso si occupa anche di gravel, adventure bike e bike packing. Cos’è una gravel è presto detto: una bici con telaio che sembra quelli da corsa, con pneumatici che sembrano quelli da ciclocross e con accessori che possono farla sembrare una bici da viaggio (qui il nostro approfondimento).

E se davvero è la bici del futuro, ci sono almeno 3 motivi per comprarti una bici gravel:

1. Una gravel è per sempre: sì, telaio in acciaio, tecnicamente immortale, uso versatile, geometria rilassata, una bicicletta gravel può davvero essere la bici di una vita.

2. Una gravel la usi ovunque: esclusi ovviamente i percorsi più tecnici da MTB, una gravel la uso in città, per il commuting, per allenarti, per le strade bianche e gli sterrati, per le grandi scalate in montagna e per i viaggi in bici, per le vacanze bike packing e l’adventure bike.

3. Una gravel è versatile: una gravel è una bicicletta a cui puoi togliere e mettere pezzi a piacimento, trasformandola di volta in volta in quello che vuoi tu. Ci metti le borse e diventa una bici da viaggio, cambi copertoncini e impostazione della forcella e diventa una bici da strada, oppure da ciclocross se hai voglia di fare fatica nel fango.

©RIPRODUZIONE RISERVATA