I consigli di Martina Fidanza per prevenire le irritazioni della pelle

Martina Fidanza, 22 anni, un sorriso sempre radioso in ogni sua foto, è l’astro nascente del ciclismo su pista femminile italiano: nonostante la sua giovane età ha già un curriculum di vittorie di tutto rispetto, a partire dal recente oro ai Campionati Europei Pista Scratch Elite del 2020 per tornare fino al suo ricordo più bello e inaspettato, quello della vittoria in Coppa del mondo 2018-2019 in Nuova Zelanda. Sportiva fin da bambina, dopo la ginnastica e la pallavolo ha scelto la passione di famiglia, il ciclismo: papà Giovanni è stato Pro dal 1988 al 1997 e la sorella Arianna già vinceva quando Martina sceglieva la bici per inseguire i suoi sogni.
Pista o strada, il ciclismo è uno sport di fatica e sacrifici che solo negli ultimi anni sta conquistando popolarità tra le donne. Ma dopo lunghe ore in sella, con il sole che secca la pelle o il freddo che la screpola e gli inevitabili sfregamenti e arrossamenti nei punti di contatto, è giocoforza confrontarsi con qualche inestetismo. Ed è proprio di questo che abbiamo voluto parlare con Martina.

Pubblicità

Martina, quali sono le problematiche che noti sulla tua pelle a causa degli allenamenti?
Il ciclismo è uno sport che si svolge principalmente all’aperto, infatti la mia pelle è continuamente stressata perché a diretto contatto con gli agenti atmosferici. Le principali problematiche che devo affrontare sono screpolature, pelle secca, scottature e irritazioni da sfregamento.

Come ti prendevi cura della tua pelle in passato?
In passato continuavo, senza successo, a cambiare prodotti in cerca di quello giusto che potesse risolvere tutte queste problematiche.

Quali prodotti Eucerin stai utilizzando e in che modo?
I prodotti Eucerin che uso sono tutti appartenenti alla linea Aquaphor. Li utilizzo sulle gambe e sulle braccia perché sono le parti più scoperte e mi capita di metterli non solo dopo l’allenamento ma anche prima perché mi danno una sensazione di protezione.

Qual è il tuo prodotto preferito e perché?
Ho spesso anche le mani e le labbra molto sensibili alle screpolature e il prodotto che preferisco è l’SOS Riparatore Labbra, non mi muovo mai senza.

Quali zone del corpo sono maggiormente stressate e su cui ti sei concentrata?
Le zone maggiormente stressate sono quelle esposte al vento e al sole, ovviamente avendo una maglietta tecnica e i pantaloncini ho solo poche zone del corpo esposte agli agenti atmosferici e tendo a concentrarmi su di loro. Nonostante questo, mi capita di avere anche delle irritazioni da sfregamento dovuto all’abbigliamento e alle molte ore passate in sella e devo dire che la linea Aquaphor è strepitosa anche riguardo a questo tipo di problematica.

Quali benefici hai riscontrato sulla pelle sia immediati che a medio-lungo termine?
Mi ha sorpreso molto come questa linea doni un beneficio istantaneo alla pelle. I prodotti hanno la texture in unguento: a mio parere per una riparazione rapida è necessario che sia così e, oltretutto, questo aspetto aiuta molto per le problematiche da sfregamento. Un giusto compromesso per chi non ama gli unguenti può essere l’applicatore spray, quando si applica risulta infatti omogeneo e leggero.

Hai fatto provare i prodotti anche a tuoi amici, colleghi, staff, team? Cosa ne pensano?
Certo! I feedback sono molto simili ai miei perché analoghe sono le problematiche a cui siamo esposte. I prodotti sono oggettivamente validi e funzionali, io li sceglierei ad occhi chiusi.

Martina Fidanza Eucerin

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità