Che MTB prendere tra due taglie: più grande o più piccola?

Quando si è in dubbio su che MTB prendere tra due taglie, ci sono delle regolazioni che si possono fare ma anche dei pro e contro da valutare

Che MTB prendere tra due taglie: più grande o più piccola

Le biciclette sono vendute come i pantaloni e i maglioni, cioè in base alle taglie. Di solito S, M, L, XL. Ma che MTB prendere tra due taglie, la più grande o la più piccola? Questo è il dubbio che prende moltissimi rider, sia alla prima mountain bike che quando si tratta di cambiare modello o marca. La buona notizia è che rispetto a pantaloni e maglioni ci sono dei facili adattamenti che si possono fare al momento della messa in sella, e un bravo biomeccanico può trovare il giusto assetto sia nell’una scelta che nell’altra. La cattiva notizia è che anche nonostante una buona messa in sella ci saranno sempre dei pro e dei contro con cui venire a compromessi. Ma vediamolo nel dettaglio.

Che MTB prendere tra due taglie: più grande o più piccola?

Come prima cosa cerchiamo di capire la questione delle taglie delle MTB. Basta andare sul sito di qualunque marchio di mountain bike e si trova un configuratore che in base al genere – maschio o femmina – all’altezza, alla lunghezza del cavallo e a quella delle braccia consigliano la taglia indicata di bicicletta. Le taglie non sono universalmente uguali e standard: cioè la M del marchio A potrebbe essere un po’ diversa dalla M del marchio B, e quindi a parità delle proprie misure si potrebbe trovare indicata una taglia diversa rispetto al marchio del produttore o anche al modello tra quelli di uno stesso produttore. Questo perché nella scelta di una taglia di MTB influisce molto anche la geometria del telaio. Semplificando molto: il telaio di una bici è infatti composto da due triangoli – quello formato dal tubo piantone e dai foderi posteriori, e quello formato dal tubo piantone, dal tubo obliquo e dal tubo orizzontale – da cui si diramano il tubo che regge il sellino e quello di manubrio e forcelle. In base agli angoli che si formano tra i tubi e alle combinazioni delle loro lunghezze si hanno geometrie anche molto diverse che possono far propendere per una taglia anziché per un’altra, soprattutto quando le proprie misure antropometriche sono proprio a metà tra l’una e l’altra.

Guida Taglie MTB

 

Detto che nella fase di messa in sella un bravo biomeccanico può allungare o accorciare il tubo sella e la pipa del manubrio, nonché arretrare o avanzare il sellino per trovare la giusta configurazione per evitare sovraccarichi posturali che a lungo andare potrebbero provocare dolori e fastidi, dal punto di vista della guidabilità ci sono comunque delle differenze che rimarranno anche dopo un’ottima regolazione.

Che MTB prendere tra due taglie: perché prendere la più piccola

Quando non si sa che MTB prendere tra due taglie, la maggior parte dei rider suggerisce di prendere la più piccola. Di solito è il consiglio di chi è più esperto e più abituato a fare percorsi tecnici, ed è indubbio che una MTB più piccola, quindi con una lunghezza minore tra gli interassi delle ruote e un baricentro più basso, è senza dubbio più guidabile nel tecnico, nelle curve secche e strette, nei tratti più scassati. Tanto in discesa quanto in salita. La taglia più piccola è infatti sempre più scattante, ed è utile in salita, ma anche direzionale e stabile, ed è più facile adattare poi la regolazione di sella e manubrio alle proprie misure di gambe e braccia.

Che MTB prendere tra due taglie: perché prendere la più grande

Ma non tutti fanno sempre e soltanto tracciati tecnici e impegnativi, e questi sono coloro che invece suggeriscono di optare per la misura più grande quando si ha il dubbio su che MTB prendere tra due taglie. È vero che sarà meno agile ma è indubbio che ti consentirà una posizione in sella più distesa, comoda e rilassata, più stabile in discesa e in generale anche più confortevole se hai preso una MTB per fare sterrati non troppo tecnici e impegnativi. Poi c’è anche da valutare la questione del peso, perché un conto è essere 175 cm e pesare 70 kg e un altro pesarne 90, e in questi casi, che si sia semplicemente robusti e massicci oppure sovrappeso, il consiglio generalmente è quello di andare sulla taglia più grande.

LEGGI ANCHE: Taglie della MTB: come scegliere quella giusta

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Tag per questo post