Esercizi per i glutei con la swissball facili e per tutti

esercizi per i glutei con la swissball

Gli esercizi per i glutei con la swissball sono facili e fattibili per tutti. Con in più il vantaggio di rinforzare anche la schiena e le gambe. Insomma, allenarsi con la swiss ball può essere un vero workout total body, che si può fare anche in casa, da soli, in poco tempo, con alcuni semplici esercizi che tonificano, modellano e rinforzano i glutei senza sovraccaricare troppo le articolazioni. Il che è un vantaggio in più.
Peraltro la swiss ball è un attrezzo economico, con l’unico inconveniente di occupare un po’ di spazio (ma si può sempre usare al posto di una sedia, per esempio per lavorare in smart working): è stato inventato come gioco, poi adottato come attrezzo per la riabilitazione grazie alle sue capacità di stimolare a livello neuro-muscolare. L’instabilità data dalla sua forma sferica infatti consente di lavorare a un livello più profondo della muscolatura, migliorando anche la postura.

Qui di seguito trovi 3 schede di esercizi per i glutei con la swissball da cui cominciare i tuoi allenamenti per la muscolatura di gambe, schiena e addominali.

Il primo workout di esercizi per i glutei con la fitball si chiama Firm Your Butt e prevede alzate laterali delle gambe, plank alla swiss ball con distenzione delle gambe, affondi indietro con una gamba appoggiata alla swiss ball per aumentare l’instabilità e il reclutamento neuromuscolare, ponti inversi con la scapole appoggiate alla fitball e distensioni all’indietro delle gambe.

Il secondo workout è una variazione dinamica del ponte rovesciato, ottimo anche come riscaldamento dopo qualche minuto di mobilizzazione della schiena e del bacino.

La terza scheda di esercizi per i glutei con la swiss ball è un allenamento completo che agli esercizi precedenti aggiunge alcuni movimenti di mobilizzazione della colonna vertebrale, esercizi per gli addominali come crunch e reverse crunch, e diversi plank in posizione instabile sulla fit ball.

Credits photo: it.depositphotos.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA