Yoga nel bosco in Trentino tra le Dolomiti all’Alpe Lusia

yoga-trentino-lusia

Praticare yoga sulle Dolomiti, immersi nei profumi e nel silenzio del bosco. Fare il saluto al sole circondati dal cinguettio degli uccelli e dal suono di un ruscello in lontananza. Quale modo migliore per celebrare la Giornata Internazionale dello Yoga il 21 giugno? A proporre questa esperienza è il comprensorio Alpe Lusia, in Trentino, dove si snoda il Sentiero Natura, un comodo percorso naturalistico green all’insegna del benessere.

Yoga nel bosco in Trentino, tra le Dolomiti all’Alpe Lusia

L’itinerario offre una serie di esperienze wellness en plein air ad alta quota: Yoga, barefooting e percorsi Kneipp immersi nel magico scenario di alcune delle più affascinanti vette dolomitiche. Il Sentiero Natura dell’Alpe Lusia inizia a pochi passi dallo Chalet Valbona, raggiungibile con la cabinovia che parte dalla località Ronchi, Moena.

È l’itinerario ideale per chi vuole immergersi nel verde, risvegliare i propri sensi e fare il pieno di energia: Tree-hugging, un percorso barefooting e un ruscello in cui immergere i piedi per beneficiare del potere curativo dell’acqua secondo i principi Kneipp, sono solo alcune delle esperienze che si possono vivere durante questa escursione.

Leggi anche: 4 motivi per cui il Tai Chi è una medicina per il corpo e la mente

Il percorso wellness all’Alpe Lusia

Il percorso, quasi interamente pianeggiante, con la sua lunghezza di 2.5 km, attraversa i boschi e gli alpeggi del Lusia e, passando per il rifugio Larezila, giunge nella splendida oasi naturale di Colvere. Lungo questo affascinante percorso dolomitico sono state predisposte una serie di postazioni per praticare la meditazione e lo yoga.

L’ingresso al Sentiero Natura, aperto dal 18 giugno fino al 18 settembre, è gratuito. Per ulteriori informazioni: https://www.alpelusia.it/it/estate

Leggi anche: I benefici della Shirshasana, la posizione yoga che risveglia l’organismo

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...