Passeggiata nella natura: fare hiking 1000 km all’anno è meglio della corsa e della palestra

passeggiata-nella-natura-fare-hiking-1000-km-allanno-e-meglio-della-corsa-e-della-palestra

La passeggiata nella natura è il modo migliore per mantenerci in forma: ci sono 14 motivi per cui fare hiking è meglio della corsa e della palestra e ti migliora nel corpo e nelle mente. Quanto? 1000 km all’anno.
Prima del Covid-19, la popolarità dell’escursionismo era in declino sia negli adulti che nei bambini, ma la sua popolarità è aumentata durante la pandemia, unica via di fuga e salvezza per mantenersi in salute fisica e mentale. Un articolo apparso su The Conversation a cura della ricercatrice universitaria Lindsay Bottoms spiega che la camminata è esattamente quello che ci serve per il nostro benessere psicologico, oltre che per quello fisico. Dal punto di vista scientifico. E che un obiettivo potrebbe essere quello di camminare appunto per mille chilometri l’anno. 

Pubblicità

Passeggiata nella natura: fare hiking 1000 km all’anno mantiene sani corpo e mente

L’escursionismo, l’hiking o la passeggiata che si svolge nell’arco di un giorno sono la stessa cosa chiamata in modi div ersi, a differenza del trekking che indica sempre lo stresso gesto ma nell’arco di più giorni.
Ma l’hiking si distingue dal walking, non è una normale passeggiata nel nostro quartiere. Cambia il terreno (che nell’hiking è naturale e irregolare). Cambiano le scarpe (da trekking o hiking), l’abbigliamento e l’attrezzatura (i bastoncini).
E cambia il dispendio energetico, che nell’hiking è maggiore: si bruciano più calorie rispetto alla camminata su un terreno pianeggiante. È proprio questo il punto: nell’escursionismo, nella passeggiata nella natura, usiamo più muscoli per stabilizzarci, a causa del terreno irregolare.

14 motivi per cui fare hiking è meglio della corsa e della palestra

La scienza ci spiega che camminare a passo svelto a una velocità di circa 5 km/h ci permette di consumare fino a quattro volte più energia rispetto a quando stiamo seduti o sdraiati, ma camminare su sentieri, campi e colline ci fa consumare 5 volte più energia.
E se stai cercando qualcosa di utile a mantenere la media dei 150 minuti di attività fisica da moderata a vigorosa raccomandati da Oms e altre agenzie della salute, l’hiking è perfetto e non rende necessario andare a correre o fare fitness in palestra.
Ecco perché camminare, come abbiamo già detto, è la migliore medicina del mondo,.
Fare escursioni anche nel bosco dietro casa, tutti i giorni o almeno 3 volte la settimana, significa ottenere una serie impagabile di benefici, con miglioramenti a tutto campo:
1. Migliore salute fisica
3. Migliore gestione migliore dello stress
4. Meno rischi di malattie croniche, come la demenza, il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari
5. Meno rischi di depressione
6. Meno rischi di tumori
7. Miglioramenti della pressione sanguigna e contrasto all’ipertensione
8. Piedi più sani: se hai dei dolori e usi le scarpe giuste, camminare ti ‘rimette a posto i piedi’
9. Perdita di peso
10. Miglioramento della forza muscolare
11. Maggiore flessibilità ed equilibrio
12. Correzione della postura
13. Sviluppo della parte superiore del corpo (con i bastoncini da trekking)
14. Miglioramenti dell’umore grazie al fatto di camminare nella natura

Quante volte fare passeggiate alla settimana

Uscire all’aperto per camminare, insomma, è una medicina naturale senza eguali. Per farlo possono aiutarci le app, gli amici con cui condividere l’hiking e anche un obiettivo semplice da darci a inizio anno: percorrere 1000 chilometri.
In realtà nell’articolo si parla di mille miglia, ovvero 1600 km, ma possiamo anche darci questa simbolica meta dei mille chilometri, non è così importante la conversione delle unità di misura.
Sull’arco delle 52 settimane si tratta di fare 3 o 4 uscite settimanali da circa 60-90 minuti
L’escursionismo è un ottimo modo per essere attivi e migliorare il benessere mentale e fisico. E se passerai le vacanze dell’estate 2021 vicino a casa, può essere l’idea migliore per allontanarti da casa ed esplorare nuovi luoghi.
[Photo by cottonbro from Pexels]

Ecco qualche spunto per percorsi facili per tutti, lunghi o brevi, vicino alle città o lontani da tutto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità