10 parchi in cui correre a Roma

Villa Glori. In zona Acqua Acetosa a nord della città, tra il Tevere e l'Auditorium Parco della Musica, è amatissimo da chi tiene sotto controllo tempi e distanze visto che il giro dei viali è lungo 1160 metri e ci sono segnalazioni ogni 100 metri fino al mezzo km, poi ai 1500 e ai 2500. Se volete aumentare l'impegno delle gambe, le salite di via dei Settanta sono misurate ogni 10 metri (quelle più morbide ogni 50 metri).

Credits: FlickrCC valerio68
Running Parco Acquedotti Roma
Running Parco Caffarella
Running Parco Pineto Roma
Running Villa Ada Roma
Running Villa Pamphili
Running Forte Ardeatino
Running Santa Maria Pietà Roma
Running Tor Vergata
Running Villa Glori
Running Lungotevere Roma

Per chi corre anche guardandosi intorno, una sgambata nel centro storico di Roma ha pochi eguali al mondo. E però la città eterna è anche un grande caos quotidiano, e i runner capitolini sono sempre alla ricerca di qualche location in cui allenarsi in tutta tranquillità. Noi ne abbiamo individuate 10, tutte nel verde dei parchi cittadini, da aggiungere alle strutture sportive come gli stadi.

Pubblicità

Sono infatti parecchi gli impianti sportivi a disposizione dei runner, con orari e modalità di accesso molto diverse tra loro (il più delle volte è necessario il tesseramento alla Fidal). Tra i migliori: quello della Farnesina (Via Maresciallo Caviglia, 29, in zona Ponte Milvio) è aperto dalle 8:00 alle 19:30; in zona Acqua Acetosa c’è quello delle Aquile ‘Paolo Rosi’ (Via dei Campi Sportivi 7) che prevede un abbonamento annuale oppure dei mini abbonamenti da 10 ingressi; in zona Circo Massimo c’è lo Stadio delle Terme di Caracalla ‘Nando Martellini’, anche qui con abbonamento annuali o per numero di ingressi.

E voi dove andate? Conoscete altri aree verdi in cui correre?

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità