Perché la borraccia in metallo è sicura

Le differenze fra acciaio e alluminio nelle borracce. Ecco cosa c'è da sapere e come usare le borracce in metallo per evitare il ristagno dell'acqua 

Perché la borraccia in metallo è sicura

La borraccia in metallo è sicura, almeno se si parla di borraccia in acciaio INOX. Diverso il caso delle borracce in alluminio, che è sempre un metallo, che sono state per lungo tempo le più utilizzate e diffuse, ma che al contrario di quelle in acciaio sono più soggette a usura e deterioramento, da cui la proliferazione di muffe e batteri che provocano il cattivo odore al loro interno e il cattivo sapore dell’acqua. Invece la borraccia in metallo è sicura, oltre che inodore e insapore, e la conferma arriva dal test di laboratorio effettuato dalla rivista Il Salvagente con l’ausilio dei laboratori del Gruppo Maurizi.

Pubblicità

Perché la borraccia in metallo è sicura

Il test di laboratorio per appurare se la borraccia in metallo è sicura è stato condotto simulando per 7 giorni e con 20 persone i comportamenti tipici di chi acquista e usa una borraccia in metallo. Un gruppo è quello dei “pignoli”, cioè i precisini che lavano la borraccia ogni giorno, dopo averla usata e rabboccata più volte durante il giorno. Diciamo il comportamento più virtuoso. Un altro gruppo è quello dei “distratti”, quelli cioè che usano la borraccia tutti i giorni ma senza mai lavarla, al massimo dando una sciacquata a ogni rabbocco. Infine ci sono quelli che la borraccia la usano di tanto in tanto, lasciandola chiusa e con l’acqua dentro: per questo gruppo le borracce son state riempite, richiuse e lasciate per una settimana senza più toccarla.

I controlli microbiologici dell’acqua e delle superfici sono stati eseguiti all’inizio, dopo due, 4 e 7 giorni, con l’accortezza di fare un’analisi preventiva dell’acqua e di usare sempre la stessa fonte di acqua.
Il risultato è rassicurante e senza dubbi: in nessun caso è stata riscontrata la presenza di microrganismi patogeni, potenzialmente nocivi per la salute, e la carica batterica complessiva è risultata al di sotto dei livelli considerati innocui, anche nel caso delle borracce dimenticate per 7 giorni (benché in questo caso odore e sapore dell’acqua siano risultati sgradevoli).

Come usare le borracce in metallo

Non ci sarebbe bisogno di dirlo, ma il modo migliore e più igienico di usare una borraccia in metallo è quello di svuotare sempre il contenitore, evitando il ristagno dell’acqua anche solo per la notte, e di lavare l’interno con acqua e sapone per i piatti ogni sera, magari anche usando uno scovolino e facendo un bel risciacquo interno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità