Trekking nel parco dello Stelvio: il Giro del Confinale

Giro del Confinale

Quattro valli, da attraversare con un percorso ad anello che dalla Val Zebrù porta alla Valle dei Forni (o viceversa) passando per la Val Cedec e appunto quella del Confinale. Il tutto all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio, arrivando fino a quota 3010 metri e potendo modulare il giro in 2, 3 o più giorni (con accompagnamento eventuale di una guida alpina: le date qui), sia a piedi che in MTB.

Si può partire sia dal rifugio Forni, dove è possibile lasciare l’auto, oppure dal parcheggio del Niblogo per dirigersi a piedi verso il rifugio Quinto Alpini che si raggiunge in circa 4 ore.

Il Giro del Confinale si sviluppa tutto all’interno del parco nazionale dello Stelvio, tra i sentieri e le cime del gruppo Ortles Cividale, in un percorso emozionante che porta a stretto contatto di della natura dell’Alta Valtellina, tra ghiacciai, panorami, fauna selvatica e flora profumata.

I più esperti e allenati possono affrontarlo in 2 giorni, prevedendo dalle 6 alle 8 ore di cammino; gli escursionisti slow possono optare per il tour di 3 giorni, con 4/5 ore di cammino al giorno e tutto il tempo per ammirare la natura incontaminata di questo angolo di Alpi.

Giro del Confinale

Il periodo consigliato per fare il giro del Confinale è dal 20 giugno al 20 settembre: mappe, indicazioni dettagliate, suggerimenti su dove riposare e dove pernottare e altri consigli si trovano sul nuovo sito www.girodelconfinale.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA