Il Gran Tour dei Laghi di Carinzia in bicicletta: tutto ciò che rende felice un cicloturista

Il Gran Tour dei Laghi di Carinzia in bicicletta: tutto ciò che rende felice un cicloturista

Il Gran Tour dei Laghi di Carinzia in bicicletta è davvero tutto ciò che rende felice un cicloturista: tanto sole, un clima mite, piste ciclabili ben segnalate, caldi laghi balneabili con acqua di qualità potabile, tranquille sponde lungo i fiumi e montagne dai panorami meravigliosi. Con il il Gran Tour dei laghi della Carinzia (Grosse Kärnten Seen Schleife) si può davvero scoprire e gustare questo soleggiato land austriaco dove lo stile di vita del sud e il paesaggio alpino si fondono in singolare armonia. Le tante attrazioni a misura di cicloturista si possono scoprire ancor più semplicemente grazie al nuovo Gran Tour dei laghi della Carinzia. Lungo in totale 340 chilometri, questo itinerario a doppio anello è nato da un progetto condiviso da cinque destinazioni carinziane: il lago Millstätter See, la zona di Villach – lago di Faak – lago di Ossiach, il lago Wörthersee, il lago Klopeiner See – Carinzia del sud e la zona di Nassfeld/Pramollo – lago Pressegger See – valle Lesachtal – lago Weissensee.

Come denotano i loro nomi, ognuna delle cinque zone turistiche offre laghi e montagne di ogni dimensione e a diverse altitudini. La forma del doppio anello consente di calibrare e combinare il proprio percorso a piacimento. Come in un menù, si possono scegliere individualmente quali laghi, quali paesi e quali mete turistiche raggiungere. Oppure si può scegliere di seguire per intero i 340 chilometri dell’itinerario. Una magnifica vacanza in bicicletta per buongustai e amanti della natura, per spiriti romantici e per anime sportive che sanno apprezzare un bel tuffo nelle acque pulite dei laghi balneabili, con temperature fino a 28 gradi.

Un doppio anello per conquistare i lati migliori della Carinzia
Grazie alla sua posizione centrale, il punto di partenza ideale è Villach. Lungo l’anello occidentale, le prime attrazioni si trovano sulle soleggiate piste ciclabili intorno ai laghi Ossiacher See e Millstätter See. Nel bel mezzo i laghi Afritzer See e Feldsee offrono un rinfrescante diversivo. Attraverso le Gailtaler Alpen l’itinerario raggiunge il pittoresco lago Weissensee, simile a un fiordo, e quindi segue la pista ciclabile delle valli Gitschtal e Gailtal fino al lago Pressegger See. Da qui si pedala in relax verso est superando le ripide pareti rocciose del Dobratsch per tornare a Villach. L’anello orientale inizia con una puntata al lago Faaker See, le cui acque ricordano quelle dei Caraibi. Pochi chilometri più avanti si raggiungono le eleganti rive del lago Wörthersee. Pedalando sulla sponda settentrionale del lago, si passa per Pörtschach e si raggiunge Klagenfurt, il capoluogo della Carinzia. Verso sud est si raggiunge quindi il Klopeinersee, il più caldo fra i laghi balneari d’Europa. Da qui vale la pena concedersi un po’ di tempo per scoprire alcuni gioielli di natura incontaminata: i laghi Kleinsee, Gösselsdorfer See e Turnersee. Infine si ritorna verso il punto di partenza pedalando attraverso la valle Rosental sulla bella pista ciclabile della Drava (Drauradweg) fino a Villach.

Assistenza perfetta con alloggi per cicloturisti e 50 punti noleggio
Lungo il Gran Tour dei laghi della Carinzia in bicicletta i cicloturisti possono concentrarsi sulle bellezze del paesaggio senza alcuna preoccupazione: sulle piste ciclabili segnalate con cura si trovano 50 centri di noleggio biciclette “Kärnten rent-e-Bike” che mettono a disposizione in totale 1000 biciclette, fra cui numerose bici elettriche con le relative stazioni di ricarica. Qui si possono noleggiare facilmente biciclette che possono poi essere restituite in qualsiasi altro punto noleggio. Punti di sosta panoramici invitano a ricaricarsi d’energia lungo il percorso, mentre i battelli di linea consentono di superare qualche tratta in totale relax. Ottimi ristoranti, trattorie tradizionali e simpatici punti di ristoro s’incontrano spesso lungo l’itinerario e propongono prodotti freschi di provenienza locale che rispecchiano la varietà dei gusti tipici del territorio dell’Alpe-Adria. Per i ciclisti affamati è un’occasione deliziosa per rifocillarsi e ripartire.

Andare in bicicletta nelle cinque zone turistiche dei laghi della Carinzia rende semplicemente felici. Qui il cicloturismo è una singolare composizione di svariati ingredienti: esperienze naturali, attrazioni culturali, pura distensione e delizie gastronomiche… ben meritate da chi sceglie la bicicletta come mezzo ideale per le vacanze in Carinzia. Offerte forfait per cicloturisti alla scoperta del Gran Tour dei laghi della Carinzia (incluso pernottamenti, trasporto bagagli, materiale informativo, servizio assistenza) vengono proposti da Alps2Adria e Kärnten Radreisen.

© Uwe GEISSLER_Kaernten Werbung_MillstaetterSee_Kaernten

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità