Costa Crociere: a novembre salpa la prima crociera del trekking

Diciamolo: crociere e trekking non sembrano legati alla stessa idea di viaggio. Eppure, il gruppo Costa Crociere ha cercato di unire questi due mondi, organizzando un viaggio via nave che coniughi i piaceri della confortevole vita di bordo con l’amore per le escursioni nella natura.

Pubblicità

La “Crociera del trekking“, organizzata con la partnership della FIE (Federazione Italiana Escursionismo), della FEEC (Federaciò d’Entitats Excursionistes de Catalunya) e della FF Randonnè (Fédération Française de la Randonnée Pédestre), dura cinque giorni e ha come destinazione Marsiglia e Barcellona. Una volta approdati alle città, sono previste due escursioni alternative per ognuna delle due mete in compagnia delle guide esperte dell’ERA (European Ramblers Association).

La prima camminata prevista per visitare i dintorni di Marsiglia è una randonnée alla scoperta delle calanques, le famose insenature di roccia bianca a picco sul mare (il percorso di 12 km parte da Luminy e arriva alla calanque de Sormiou, passando da quella di Morgiou). L’alternativa è una passeggiata fino al Sémaphore du Bec de l’Aigle, dopo aver visitato il centro di La Ciotat.

A Barcellona invece si andrà ad esplorare con un’escursione di quattro ore il Parco naturale di Collserola arrivando fino in cima al Coll d’Erola. Se questo trekking non fosse abbastanza duro per i vostri standard, potreste allora optare per quello che porta da Pla de Tarantules ai 1237 m del Mirador de San Jeroni, arrivando ai piedi della famosa Gorra Frigia, la roccia più fotografata di Montserrat.

La nave Costa Fortuna salperà alla volta delle due città europee il 2 novembre da Savona e il 3 novembre da Civitavecchia. Il prezzo del viaggio? Da 399 euro a persona a seconda del pacchetto scelto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità