Voli annullati di Ryanair, Easy Jet e gli altri: che cosa posso fare?

voli-annullati-che-cosa-posso-fare

Il coronavirus ha travolto il mondo dei viaggi, messo a rischio le vacanze, costretto ai voli annullati: molti si chiedono che cosa posso fare? fra viaggi saltati, rimborsi e voucher. Operatori di voli low cost come Ryanair, Easy Jet e altri sono messe a dura prova e si prospetta un futuro di voli con numero ridotto di passeggeri e prezzi più alti. Ma per i voli già prenotati e pagati? Non è facilissimo districarsi: proviamo a fare un po’ di ordine, passando in rassegna alcune compagnie fra le più utilizzate, Alitalia compresa.

Voli annullati: che cosa posso fare?

Sì, viaggiare, cantava Battisti. La risposta, di questi tempi, è: col cavolo. I lockdown e la diffusione del Coronavirus hanno smantellato tutti i nostri piani di viaggio per la bella stagione. Voli già prenotati compresi. Pasqua, weekend di primavera, prime settimane estive, abbiamo perso diverse occasioni. Ora siamo nel limbo e non sappiamo che ne sarà delle nostre vacanze (e dei nostri soldi già spesi per prenotarle).
Potremo volare a luglio e agosto? E se sì, fuori dall’Italia o solo nel nostro Paese? Mentre attendiamo una risposta vi mostriamo cosa ci permettono di fare diverse compagnie aeree, che in un primo momento restituivano i soldi, mentre ora si sono fatte furbe. Per dire.
>> LEGGI ANCHE: Come il fiuto dei cani potrebbe riconoscere il Coronavirus in aeroporto

 

Voli annullati con Easyjet

Il trucco è attendere che sia la compagnia stessa ad annullare il volo. Perché se ci si muove prima non si becca alcun rimborso. Easyjet, che ha tempi elefantiaci sia di risposta nell’assistenza clienti che nel ridare i soldi (cosa che faceva all’inizio dell’emergenza covid-19 ma ora non più), suggerisce due strade. Aspettare sempre 7 giorni prima del volo e, se viene annullato, è possibile o ricevere un voucher della stessa cifra da utilizzare entro l’estate 2021, oppure spostare le date senza penali.

Rimborsi di Ryanair

Ryanair offre rimborsi se il volo viene annullato, oppure converte in voucher per prenotare nuovamente il viaggio senza costi aggiuntivi (a meno che la nuova tariffa sia più alta di quella già pagata per cui si debba mettere una differenza). Se il volo non viene cancellato ma noi non possiamo muoverci dobbiamo fornire una documentazione specifica alla compagnia aerea, che trovate qui. Ora però la compagnia ha inviato un’email a tutti i possessori di biglietti di voli annullati comunicando che sono stati convertiti in voucher e che se si preferisce il rimborso va chiamato il call center. Con ciu è molto difficile prendere la linea.

Cambio volo con Vueling

Se cambi i piani, ti cambiamo i voli! Questo è il claim di Vueling, che permette di modificare le prenotazioni effettuate, se si ha in programma di volare con la compagnia tra il 13 marzo e il 31 maggio 2020. Si può quindi scegliere un altro volo disponibile sulla stessa rotta e operato da Vueling, pagando l’eventuale differenza di tariffa. Qualora la situazione dovesse proseguire oltre il 31 maggio, verrà estesa la politica di flessibilità.

Crediti e penali di Expedia

Anche Expedia lavora sulle richieste più vicine. Se la partenza è entro il 30 aprile si può cancellare senza penali. Non si riceve un rimborso ma un credito per voli futuri. Se è dopo il 30 aprile si suggerisce di aspettare di essere a 72 ore dal viaggio. Se si annulla ora si perdono i soldi.

Cancellazioni su Eurowings

Se il volo viene cancellato, può essere modificato autonomamente o annullato gratuitamente. Un’opzione particolare è data dalla cancellazione dei voli nazionali interni al territorio tedeschi: in questo caso è possibile convertire il biglietto aereo in un biglietto ferroviario della Deutsche Bahn (2a classe).

Come fare con Alitalia

Con Alitalia i tempi sono più dilatati: è infatti possibile modificare la prenotazione del viaggio o chiedere il rimborso del biglietto fino al 31 agosto. La richiesta può avvenire anche dopo la data prevista del viaggio. Chi ha acquistato un biglietto entro il 30 aprile, per voli programmati dal 23 febbraio al 30 giugno, può richiedere il cambio della prenotazione per viaggiare fino al 31 marzo 2021, o un voucher della validità di un anno e dello stesso importo. Lo stesso vale se i voli sono stati annullati.
(foto JESHOOTS-com pixabay)

 

> se hai trovato interessante questo articolo, iscriviti alla nostra newsletter compilando il form qui sotto!

 

LEGGI ANCHE

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA