Sesso & Corsa: Runners do it better

Sesso Running

Sì, correre sarebbe meglio del Viagra (per lui) o più eccitante di un preliminare fatto a regola d’arte (per lei). Insomma, se il dubbio era se il running può influenzare la libido, non ci sono più dubbi: sì, la corsa ha a che fare con il desiderio sessuale, nel senso che lo stimola rendendo l’intimità di coppia ancora più eccitante. Per lui e per lei, in perfetta eguaglianza di genere.

E a sostegno di questo rapporto privilegiato tra il podismo e l’attività sessuale ci sono numerose ricerche scientifiche e sondaggi (tra i runner abituali).

I runner lo fanno anche 2 volte al giorno

Partiamo dai sondaggi: quello della Ong Sue Ryder Care condotto tra 2mila runner abituali ha scoperto che il 10% di chi corre ha regolarmente un rapporto sessuale al giorno (e il 3% addirittura due) nonché si ritrova a pensare al sesso mentre macina chilometri. Numeri da far impallidire chi invece conduce una vita da divano e si dedica al sesso mediamente una volta al mese.

“Uno degli effetti immediati della corsa è l’aumento del desiderio sessuale. Si fa l’amore di più e meglio. Del resto nel sesso c’è una componente fisica: se l‘organismo è più efficiente anche il sesso migliora”
Stefano Baldini, Quelli che corrono

> Leggi anche: Suzy, la mezzofondista olimpionica che faceva l’escort a Las Vegas

Correre mantiene sessualmente giovani

A proposito di studi scientifici su corsa e sesso, quello condotto dall’Università di Harvard sui podisti maschi in piena crisi di mezza età – ovvero tra i 40 e i 60 anni – ha scoperto che hanno le stesse performance sessuali di un ventenne in perfetta salute. In particolare: nessuna défaillance quando si tratta di farsi trovare pronti sull’attenti.

E le donne non sono da meno, visto che nello stesso range di età le runner ammettono orgasmi più rapidi e più intensi delle coetanee sedentarie.

“Da un punto di vista clinico non c’è nessun motivo per tenere separati sesso e sport”
Denise Knowles, psicoterapeuta

> Leggi anche: Troppo sport fa male al sesso

Il running fa impennare il testosterone

Se stavate cercando di capire perché, al termine di una corsa fatta bene, vi sentite sostanzialmente carichi come dei puma, la risposta è nella parola testosterone. Sì, ciò che non capisce chi non corre è che dopo una corsa non ci si sente distrutti ma pieni di energie, e secondo studio dell’University of North Carolina pubblicato sul Journal of Endocrinological Investigation il motivo è che correre permette di fare il pieno di testosterone, soprattutto se si parla di corsa ad alta intensità o di interval training: i soggetti che si erano allenati al 70% della loro Vo2Max hanno riportato un aumento del 40% del testosterone e del 38% del cortisolo.

> Leggi anche 6 vantaggi dell’Interval Training ad alta intensità

Correre è eccitante

Nel senso specifico di eccitazione sessuale: una ricerca della Chicago State University ha infatti scoperto che nelle donne la corsa può provocare eccitazione sessuale e – talvolta – anche l’orgasmo (l’esperimento è stato condotto mostrando prima un filmato di viaggio, poi un film VM18 e in entrambe le situazioni facendo fare esercizio cardio e poi misurando i livelli di pressione del sangue nelle aree genitali). Insomma, se il desiderio langue anche una sgambata intorno all’isolato potrebbe aiutare a scaldare l’atmosfera.

“Gli atleti se poco reattivi dovrebbero rivitalizzarsi facendo l’amore”
Plinio il Vecchio

> Leggi anche: Il sesso due ore prima di fare sport migliora le prestazioni

Chi corre è più bello

O quantomeno così si vede: più bello, più attraente, più desiderabile anche sessualmente. E non importa se è oggettivamente vero o meno, quando si tratta di sesso l’importante è l’autostima, e non c’è dubbio che la corsa – così come qualunque altra attività sportiva – migliora l’idea che ciascuno ha di se stesso, come dimostrato da una ricerca condotta dall’Università dell’Arkansas.

> Leggi anche: Love is in the air: 6 consigli per fare sesso all’aperto

Fare sesso ti fa andare più veloce

Con buona pace del mezzofondista americano Marty Liquori (a cui è attribuita la frase: “Sex makes you happy. Happy people do not run a 3:47 mile.”) fare sesso prima di correre aiuta a stampare il proprio personal best: secondo un sondaggio condotto dagli organizzatori della London Marathon i runner che avevano fatto sesso la sera precedente ai 42,195 km avevano corso mediamente più veloci di quelli che si erano immolati all’astinenza.

A questo punto, se vi siete irrimediabilmente conviti di voler cominciare a correre, potreste leggere anche:

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2 responses to “Sesso & Corsa: Runners do it better

  1. La verità è che la corsa fatta in maniera intelligente è uno dei migliori antistress naturali al mondo e come tale facilita e migliora l’attività sessuele col proprio partner. Difatti lo stress è uno dei fattori nemici del sesso. Correre fa bene alla salute e quindi anche al sesso. Ma questa attività va clibrata alle proprie capacità e caratteristiche fisiche; altrimenti diventa controproducente.

  2. Posso confermare ogni cosa scritta in questo articolo che invito a leggere, in passato il mio stato di sovrappeso al primo stadio di obesità oltre ai problemi derivanti noti, ho dovuto affrontare un drastico calo della performance sessuale e senza alcuna patologia in atto nel giro di un’anno ca. mi sono trovato con la prospettiva di dover appendere le scarpe al chiodo…. per mia natura fortunatamente non mi arrendo facilmente e così mi sono rimesso in forma seguendo una dieta ma soprattutto ho iniziato a fare Training costantemente 4/5 volte alla settimana per ca. un’ora al giorno ho già percorso centinaia di km è consumato due paia di scarpe ma vi posso garantire che la mia vita è cambiata così come la mia performance sessuale ritornata a 100 oggi ho 63 anni ma mi sento di competere con uno da 30 in tal senso e sono sempre pieno di energia dopo ogni camminata mai stanco. Questo articolo si basa su studi e dati statistici che nel mio caso sono confermati è molto utile perché incoraggia e consiglia uno stile di vita che molti non praticano più …. a volte le soluzioni più semplici sono a portata di mano o meglio dire di piede..
    Cordiali saluti
    Luciano

Comments are closed.