Sport Movies & Tv 2017, i film più belli su sci, neve e ghiaccio

mountains

Milano mette in mostra da mercoledì 15 a lunedì 20 novembre il meglio della filmografia sportiva mondiale. L’occasione è la 35.a edizione di “Sport Movies & Tv”. L’appuntamento è a Palazzo Giureconsulti, in Piazza Mercanti 2, l’ingresso è libero  (basta iscriversi nel sito www.sportmoviestv.com) con 7 punti di proiezione contemporanea all’interno del Palazzo, a un passo da Piazza Duomo.  Oltre alla sede principale il festival coinvolgerà luoghi simbolo di Milano, dalla Regione ad alcuni atenei (la Statale, la Cattolica e l’università Bicocca), oltre al Tennis Club Ambrosiano e Casa Milan.

>>Leggi anche La Terra e il Vento, un film sulla montagna e le sfide personali

I film di Sport Movies & TV

Otto le sezioni di  riferimento della trentacinquesima edizione: Giochi Olimpici, Documentari, Trasmissioni Tv e Nuove Tecnologie, Sport & Società,  Sport & Disabilità,  Movies, Sport & Pubblicità, Movies & Tv Football.  In totale ben 972 sono state le opere presentate nei cinque continenti. A Milano saranno rappresentate 55 le Nazioni e 50 le discipline sportive di cui si celebrano le immagini. In particolare non poche opere prendono spunto dallo sport paralimpico

>>Leggi anche Premi Oscar: i migliori film sullo sport che l’hanno vinto

Abbiamo selezionato alcuni trailer che fanno riferimento alle 150 opere in concorso

A passo d’oro – Franco Nones la leggenda di un fondista (Italia)

Altay Ski Adventure (Cina)

Chemins de glace – Ice Paths (Canada)

Elbrus (Francia)

Streif – One hell of ride (Austria)

The White Maze (Austria)

 

FICTS, una Federazione riconosciuta dal Cio

Milano è  l’appuntamento conclusivo di 16 Festival andati in onda nei cinque continenti dai quali sono emerse 150 opere a vario titolo – cortometraggi, lungometraggi, film per il cinema e per la tv – che si contendono il Mondiale di categoria, promosso dalla FICTS, Federation Internationale Cinema Television Sportifs a cui aderiscono 116 Nazioni. Una federazione, non dimentichiamolo, riconosciuta dal Cio che vede ai suoi vertici dagli esordi un italiano, il professor Franco Ascani, membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del Comitato olimpico internazionale. L’impegno della FICTS è “produrre cultura attraverso lo sport”. E lo fa egregiamente.

>>Leggi anche 10 film coperti di neve

 

Photo credits: pixabay.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *