100 km a piedi nel deserto del Sahara, una corsa (o trekking) quasi per tutti dal 10 al 14 ottobre

zitoway-corsa-sahara

Dal 10 al 14 ottobre i runner più avventurosi possono divertirsi con la Zitoway, una corsa di 100 km nel deserto del Sahara  lungo 3 giorni intensi (gli altri due giorni sono per il volo aereo). Mentre i camminatori possono fare un trekking di 45 chilometri. Tutto nel sud-est della Tunisia.

 

Che cos’è la Zitoway, la corsa di 100 km nel deserto del Sahara

La corsa nel Sahara è stata ideata nel 1999 da Adriano Zito, che è anche organizzatore dalla logistica e degli approvvigionamenti della gara. Si corre in genere nel sud della Tunisia e nel tempo è diventata un modo per esplorare il deserto africano e una corsa per prepararsi alle competizioni più difficili come la leggendaria Marathon des Sables.
È una sorta di viaggio-corsa-avventura per (quasi) tutti, nel senso che ci sono due categorie di partecipanti: i runners, che fanno la vera e propria corsa, e i walkers, che si limitano a camminare nel Sahara, su distanze inferiori.

Nel complesso una gara impegnativa ma non una ultramaratona, qualcosa che è alla portata di chi è ben allenato e preparato a correre nel deserto. Qui il video dell’edeizione 2014, l’ultima corsa.

 


>> LEGGI ANCHE: Mauro prosperi: come prepararti il kit di sopravvivenza ideale

 

 

L’edizione 2018 della Zitoway, 100 km di corsa e 45 di trekking nel Sahara

La gara ha subito uno stop negli ultimi 4 ani a causa delle incerte condizioni di sicurezza dell’area, ma quest’anno la situazione sembra tornata alla normalità e i tour operator hanno ripreso a servire i collegamenti aerei. Il programma è di 5 giorni: di parte dal’Italia il 10 ottobre e si atterra a Djerba.

L’11 c’è il trasferimento all’oasi di Ksar Ghilane per la prima tappa di 8 km, sia per i runner che per i walkers. Poi altre due tappe da 50 e 42 chilometri, e il 14 ottobre il ritorno in Italia. Il costo è di 1290 euro tutto compreso.

Sul sito ufficiale maggiori informazioni.

 

>> LEGGI ANCHE: Londra a piedi in un giorno: camminare 20 km per vedere (quasi) tutto

 

(foto Zitoway)

©RIPRODUZIONE RISERVATA