Fulmini, 8 consigli per evitarli

Fulmini, 8 consigli per evitarli

Quando si tratta di fulmini non importa dove stiate trascorrendo i vostri momenti outdoor  – tra mare, montagna, lago o campeggio, – e nemmeno quanto siate stati bravi a leggere i bollettini meteo prima di partire: i temporali estivi, con i loro fulmini, possono colpire inaspettatamente. E ogni tanto capita che qualcuno resti colpito. Per questo è importante sapere cosa fare, e cosa non fare, nel caso si venga sorpresi da un maltempo improvviso.

> Leggi anche: Come orientarsi senza bussola

Cosa fare nel caso di temporale con fulmini

Ecco dunque alcuni preziosi consigli per evitare di fare brutti incontri con le folgori che cadono dal cielo.

1. Allontanarsi da alberi, ombrelloni, pali o tralicci, soprattutto se isolati e alti, che rappresentano i punti più facili e veloci da raggiungere per i fulmini.

2. In montagna, allontanarsi da terreni esposti come creste o vette, e cercare di scendere di quota il più velocemente possibile, preferendo il movimento attraverso conche o depressioni del terreno.

> Leggi anche: Come preparare il kit di sopravvivenza perfetto

3. Via da qualsiasi specchio d’acqua, lago, fiume, mare o piscina. Se si è in barca, accovacciarsi ed evitare contatti con l’acqua.

4. Abbandonare a una buona distanza telefonini e oggetti metallici (portatevi sempre dietro una busta di plastica in cui riporli).

> Leggi anche: 5 consigli per fare belle foto con lo smartphone

5. Sparpagliarsi se si è in gruppo, così da evitare che la potenziale scarica si propaghi a catena tra vicini.

6. Se possibile, rinchiudersi in macchina, stando bene attenti a non toccare le portiere. L’auto funge da gabbia di Faraday, scaricando l’energia del fulmine a terra senza toccare ciò che sta all’interno della struttura del veicolo.

> Leggi anche: Come scappare da un vulcano in eruzione

7. Se invece si è costretti a stare all’aperto, non sdraiarsi. Molto meglio accovacciarsi e mettere la testa tra le ginocchia, tenendo i piedi uniti.

8. Le colonne d’aria calda sono ottimi conduttori elettrici: per questo, se si è davanti a un fuoco o se si sta facendo un barbecue, allontanarsi subito dalle fiamme, o anche solo dalle braci.

> Leggi anche: Tutti i segreti del barbecue perfetto

Photo  credits: Babo Style / Flickr

©RIPRODUZIONE RISERVATA