Itinerari in Lombardia, la rete dei 12 percorsi con Lombardia in Cammino

escursioni-lombardia-gratis-guide-alpine-lecco

 

Crescono gli itinerari in Lombardia, con la nascita di una rete di 12 percorsi grazie all’iniziativa di LinC, Lombardia in Cammino. Milano e la regione hanno deciso di puntare sui sentieri, i trekking, le passeggiate a piedi e i percorsi del turismo lento. In Lombardia del resto ci sono moltissimi cammini storici e farne una rete, creare un sistema, può essere un’ottima idea per rendere ancora più interessante il territorio che va dalla Pianura Padana alle Alpi. Il progetto LinC, che è stato presentato in Regione, vuole dare uniformità a questi cammini e raccontarli come se fossero uno solo. Si tratta di 12 itinerari che si intrecciano, ad esempio la Via Francigena e la Via degli Abati. Verrà creata una mappa, strumenti interattivi; verrà fatto un lavoro sulla segnaletica in modo da uniformarla e dare vita a una rete lombarda dei cammini aperta a tutti. Come raccontano i promotori, lo scopo è “Scoprire la Lombardia passo dopo passo, e scoprire le vie percorse in passato dai pellegrini, dai religiosi, dai mercanti, nei campi, nei boschi, sui fiumi e lungo i laghi; questa è l’opportunità che vogliamo offrire a un pubblico ampio e diversificato, di grandi camminatori, famiglie con bambini, giovani, scuole, viaggiatori e turisti. Un pubblico accomunato dall’idea che il cammino è un grande strumento di conoscenza, di sé stessi e del territorio che si percorre”.

 

I 12 itinerari di Lombardia in Cammino

I cammini della Lombardia (qui parliamo delle 5 passeggiate più belle) inclusi nella selezione LinC sono 12. Lo scopo è metterli in rete e renderli un sistema per raccontare la regione meglio dal punto di vista del trekking (qui la nostra Guida al trekking: i consigli per camminare) e dare la possibilità a turisti e operatori di sfruttare questo grande sistema di comunicazione.
Ecco i sentieri coinvolti:
Cammino di Santa Giulia
Cammino dei Monaci
Via Francisca del Lucomagno
Via Postumia
Cammino della Regina
Cammino di Sant’Agostino
Via degli Abati
Via Francigena
Via Priula
Via Mercatorum
Sentiero del Viandante
Sentiero Verde dell’Oglio

Per aiutare lo sviluppo del turismo lento e a basso impatto si sono riunite insieme alcune realtà tra cui il Touring Club. Sul campo verrà uniformata la segnaletica mentre lato comunicazione verrà costruita una piattaforma digitale che illustri i cammini e la loro cartografia. E ci sarà anche una app per smartphone creata dal Tci.

 

 

Per approfondire

Le più belle piste ciclabili della Lombardia

La Via di San Francesco a piedi

Le più belle passeggiate in montagna vicino a Milano

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA