Le 10 migliori mete per il foliage

Pitlochry, Scozia, UK

Ammirare il riflesso sul Loch Faskally delle conifere che si conservano verdi tra un mare di alberi arancioni e rossi è uno spettacolo imperdibile. Se vi fermate in questa città scozzese per qualche giorno partecipate all'Enchanted Forest (3-26 ottobre), un evento che utilizza i boschi dell'area come set per spettacoli di luci e videomapping.

Credits: Flickr / Dave Johnson

L’autunno tinge le chiome degli alberi trasformando i boschi in macchie di colore. Rossi, arancioni, gialli: le tonalità sono davvero infinite. Questo fenomeno, che attrae sempre di più gli amanti della natura, ha dato origine a un nuovo tipo di turismo: si scelgono sulla mappa le migliori destinazioni per godersi lo spettacolo del foliage – ovvero il cambiare colore delle foglie degli alberi – e si parte per camminare nei boschi più suggestivi del pianeta.

> Leggi anche: Dove andare a raccogliere le migliori castagne d’Italia

Indossate un paio di scarponi caldi e comodi, una giacca vento e portate nello zaino una macchina fotografica. Affrontate un’escursione nelle foreste più famose del mondo dove ammirare lo spettacolo degli alberi che cambiano tinta prima di perdere le loro foglie. E se non potete prendere un aereo che vi porti in Giappone o in Canada, fate due passi nel parco vicino casa (anche i vostri bambini si divertiranno).

©RIPRODUZIONE RISERVATA