WeWard, l’app che ti permette di guadagnare camminando

L'applicazione che si prefigge di cambiare lo stile di vita degli italiani conta più di 5 milioni di utenti e li ha già remunerati per ciascuno dei 2245 milioni di chilometri percorsi

WeWard, l’app che ti permette di guadagnare camminando, sbarca in Italia, dopo essere stata la app più scaricata in Francia subito dopo quella di tracciamento dei contatti Covid (TousAntiCovid).
WeWard è una app fitness che vuole migliorare il benessere dei suoi utenti premiando la camminata, un’attività fisica dolce. Il suo obiettivo è combattere gli stili di vita sedentari incoraggiando gli utenti a percorrere i 10.000 passi raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per mantenersi in salute.
L’obiettivo di WeWard è quello di accompagnare gli utenti nelle loro passeggiate quotidiane, e far loro scoprire luoghi insoliti. Ma anche di rendere questa attività redditizia economicamente: più cammini più accumuli punti, e più hai sconti nei negozi convenzionati.

Pubblicità

Che cos’è WeWard

Lanciata in Francia nel 2019, in Belgio nel 2020 e in Spagna nel giugno 2021, la app WeWard è da poco disponibile anche nel nostro Paese. In meno di una settimana WeWard ha registrato 50.000 download ed è salita al secondo posto dell’Apple Store.

Si tratta di una app gratuita che incoraggia i propri utilizzatori a praticare attività fisica quotidiana, remunerando economicamente i chilometri percorsi e i traguardi raggiunti. Il meccanismo è semplice: basta scaricare la app dall’Apple Store o da Google Play, registrarsi, e cominciare a camminare. A seconda del livello di attività fisica, ci sono delle soglie che ciascun utilizzatore deve raggiungere per guadagnare Ward.
Ogni passaggio di livello prevede l’attribuzione di un numero di Ward, che, convertiti in Euro, possono essere accreditati sul proprio conto corrente, utilizzati nei negozi convenzionati sottoforma di codici sconto o carte regalo, oppure trasformati in donazioni.

Come funziona WeWard

Il concetto è molto semplice: più cammini, più vieni ricompensato. L’app funziona attraverso un sistema a livelli per incoraggiare gli utenti a migliorarsi.

Il primo livello permette di guadagnare 1 Ward con 1.500 passi; il secondo 3 Ward con 3000 passi; il terzo 25 Ward con 20.000 passi giornalieri e confrontare il punteggio ottenuto con quello di altri utenti o degli amici.WeWard-app

Gli utenti hanno la possibilità di riscattare i punti ottenuti nel Marketplace integrato nell’app oppure di accreditarli sul conto corrente.
Grazie al pedometro dello smartphone, l’app conta automaticamente i tuoi passi: è sufficiente che il telefono sia con te. Attraverso il suo meccanismo di ricompensa, rende gli spostamenti più sani, più economici e più divertenti.

I negozi partner di WeWard dove pagare con i Ward

Sono complessivamente oltre 500 i partner di WeWard – catene e negozi indipendenti – dove accumulare Ward. Tra questi Nike, Decathlon, H&M, Booking, Marionnaud, Foot Locker, Converse, SoShape, Barner ed altri.
L’accumulo di Ward può avvenire in diversi modi. Oltre a camminare, si possono guadagnare Ward partecipando a sfide lanciate dalla app, lanciando challenge ai propri amici, rispondendo ai sondaggi, visitando i luoghi insoliti presenti lungo i percorsi suggeriti dall’app, guardando video pubblicitari oppure acquistando nei negozi convenzionati.

Camminare per guadagnare

Mettendo il camminare al centro della vita quotidiana, WeWard ha voluto adottare un approccio eco-responsabile, perseguendo 3 obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030:

  • Salute: la sedentarietà rappresenta il quarto fattore di rischio di morte nel mondo. Per contrastarla, l’OMS consiglia di fare circa 10.000 passi al giorno. Grazie a WeWard, le persone sono stimolate a camminare ed è dimostrato che, con l’uso dell’app, camminano almeno il 24% in più.
  • Sostenibilità: Camminare rappresenta il mezzo di trasporto meno inquinante e a impatto zero sull’ambiente. Ad oggi, gli utenti che utilizzano WeWard hanno consentito di risparmiare ben 184 milioni di tonnellate di CO2.
  • Valorizzazione del territorio: attraverso i percorsi suggeriti dall’app, le passeggiate si trasformano in un’occasione imperdibile per visitare luoghi nuovi e scoprire o riscoprire la città, i suoi siti culturali e i suoi negozi.

Photo by Mathias P.R. Reding from Pexels

Leggi anche

8 consigli per comprare il fitness tracker

Jabra Elite 7 Active: la recensione in chiave sportiva

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...