12H Cycling Marathon: una notte sui pedali all’Autodromo di Monza

12H Cycling Marathon

Dal tramonto all’alba. In sella a una bicicletta. Dentro l’autodromo di Monza. È la 12H Cycling Marathon, prima assoluta di una gara senza soste, per metà di un giornata, all’interno di un autodromo. Già, perché il 27 e 28 giugno 2015 si pedala propria sulla pista che di solito vede sfrecciare i bolidi di Formula 1, l’Autodromo Nazionale di Monza. E si pedala di notte, con la sola guida della propria lampada frontale.

Pubblicità

Chi ha gambe, fiato e coraggio può partecipare da solo, chi ha spirito di squadra può mettere in piedi un team (da 2, 4 o 8 competitor, maschili, femminili o misti) e buttarsi a capofitto tra le curve di Lesmo e la mitica parabolica. Ci saranno dei Pro Team (come quelli in foto che hanno fatto il warm up lo scorso anno e detto che la pista è velocissima anche per le due ruote a pedali), ci saranno vip (Linus e Aldo Rock) e special guest (si dice Bugno, monzese Doc, e il Diablo Chiappucci) e ci saranno i tanti appassionati di bicicletta, anche a scatto fisso, che hanno voglia di provare una gara davvero diversa.

Per iscrizioni e tutti i dettagli c’è il sito ufficiale www.cyclingmarathon.com.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità