Il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni

Una ricerca americana dimostra che il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni, sfatando un mito sul perché ingrassiamo con l'età

Il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni

Il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni e quindi non è vero che si ingrassa a causa dell’età. Una scusa che molti si danno per giustificare l’aumento di peso a partire dalla mezza età. È la scoperta di una ricerca condotta presso la Duke University della Carolina del Nord (USA) e pubblicata su Science e riguarda tanto gli uomini quanto le donne. Cioè l’aumento di peso dai 40 o 50 anni non è nemmeno colpa della menopausa. Se si ingrassa a partire dai 40 o 50 anni è solo “colpa” delle abitudini e dello stile di vita.

Pubblicità

Il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni

Che il metabolismo non rallenta dopo i 40 anni è quindi un ribaltamento di molte convinzioni non solo delle persone comuni ma anche di medici e nutrizionisti, per i quali sarebbe quindi il caso di assumere un nuovo paradigma: secondo la ricerca infatti il metabolismo si potrebbe dividere idealmente in 4 fasi della vita, e il rallentamento avverrebbe solo dopo i 60 anni, nell’ingresso quindi nella terza età, e varrebbe tanto per gli uomini quanto per le donne. Tra i quali quindi non ci sono differenze di consumo calorico sia per quanto riguarda il metabolismo basale necessario a mantenere attive le funzioni vitali del nostro corpo, sia per quanto riguarda il metabolismo attivo, che è la quantità di energia utilizzata durante l’attività fisica, sport o lavoro che sia.

Il metabolismo basale, che consente al nostro corpo di “funzionare al minimo”, dipende da diversi fattori come età, sesso, genetica, stile di vita e peso, e “brucia” normalmente una quantità variabile del fabbisogno giornaliero che va dal 50% al 70%. Il metabolismo attivo dipende ovviamente dal tipo di attività, cioè dalla sua frequenza e intensità, e può bruciare una percentuale che va dal 20% al 40%. La somma delle due percentuali può valere più o meno di 100, ed è in questa variabilità che si annida il controllo del peso nelle varie fasi della vita, oppure la tendenza a ingrassare.

Con l’età non si ingrassa per colpa del metabolismo: lo studio scientifico

Lo studio della Duke University della Carolina del Nord (USA) ha esaminato 6500 persone di età dalla nascita ai 95 anni, di 28 Paesi diversi, analizzando i dati sul consumo calorico da parte del metabolismo nelle diverse età della vita. Secondo i ricercatori americani con l’età non si ingrassa per colpa del metabolismo, che anzi può essere suddiviso in 4 fasi:

– Infanzia
Fino al 1° anno di vita, quando il metabolismo è al suo apice
– Giovinezza
Fino a 20 anni circa, quando il metabolismo rallenta di circa il 3% ogni anno
– Età adulta
Dai 20 ai 60 anni, quando il metabolismo si mantiene stabile, anche in gravidanza o in fase di menopausa
– Età anziana
Dai 60 anni in poi, quando il metabolismo riduce il proprio dispendio calorico di circa lo 0,7%

C’è però una specifica da fare: lo studio è stato condotto utilizzando modelli matematici “fat-free mass” e “fat-mass adjusted, senza cioè tener conto delle differenze di composizione corporea tra le persone. Quindi se è vero che il metabolismo (il motore della nostra macchina) non rallenta con l’età se non dopo i 60 anni, è però vero che la carrozzeria (cioè la composizione corporea) può determinare delle variazioni di consumo calorico tra le persone. Cioè un ventenne con indice di massa corporea nella norma e sportivo, e un cinquantenne con Indice di massa corporea oltre la media e sedentario, avranno anche lo stesso “motore” metabolico, ma alla fine i consumi calorici saranno diversi.

Non ci sono differenze nel metabolismo tra uomini e donne

Un altro aspetto sorprendente della ricerca americana sull’evoluzione del metabolismo durante le diverse fasi della vita è che non ci sarebbero differenze tra uomini e donne. Una rivoluzione rispetto all’idea a lungo condivisa secondo la quale le donne avrebbero un metabolismo più lento, anche durante la gravidanza o con il sopraggiungere della menopausa.

Leggi anche:

Dal BMI al Volume Addominale: come calcolare con precisione la massa corporea

Allenamento a 50 anni: cosa fare e cosa no

Photo by Alex Green from Pexels

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità