Shopping-fitness, un modo ‘piacevole’ per fare esercizio senza andare in palestra

shopping_fitness_1

Fare shopping oltre che essere divertente può diventare un modo alternativo per fare esercizio fisico senza andare in palestra. E’ stato calcolato che fare shopping  con continuità tutto l’anno corrisponde a correre sette maratone!. Sicuramente chi tutto l’anno si allena con continuità e sacrificio per correre una maratona non sarà molto d’accordo, ma andare per negozi può diventare anche un modo per tonificare gambe, addominali, glutei e bruciare calorie.

Fare shopping con continuità aiuta a bruciare calorie

La maggioranza delle donne ama fare shopping, magari un po’ meno I loro accompagnatori, ma rinnovare il guardaroba per la nuova stagione, scoprire l’ultima novità modaiola, trovare il modello giusto, la taglia giusta, il colore giusto, implica una grande volontà e un esercizio fisico da non sottovalutare.   Alcuni scienziati hanno assicurato che fare shopping , abbinando semplici esercizi, permette in un anno di bruciare fino a 15.000 calorie.

Leggi anche: Fitness: i nuovi esercizi di moda da provare nel 2017

Le scarpe sono fondamentali

In questo senso esistono alcuni consigli e accorgimenti che possono agevolare questo tipo di shopping-fitness. Innanzitutto per affrontare una ‘dura’ giornata all’interno di un centro commerciale sono fondamentali delle scarpe comode, modelli sportivi o sandali sono l’ideale rispetto a scarpe con tacco o stivaletti.

shopping_fitness_3Camminare, camminare

Al di là di ‘vagare’ per negozi, il camminare è un’attività più che raccomandabile in assoluto, ma in questo caso specifico sarebbe utile farlo, con buon passo, per almeno 30 minuti, perciò il consiglio è quello se si va in auto di parcheggiarla abbastanza lontano rispetto ai negozi, se si usano i mezzi pubblici basterebbe scendere un paio di fermate prima e farsela a piedi. Si tratta di un eccellente esercizio per il flusso sanguigno e per il cuore.

>Leggi anche: 6 consigli per tenersi in forma camminando

Fare squat tra gli scaffali

Vogliamo allenare cosce e glutei? Cosa c’è di meglio che fare lo squat cercando un capo di vestiario tra gli scaffali più bassi. Sappiamo bene che spesso le occasioni vengono poste su ripiani non proprio comodi da raggiungere e per i quali sono necessari diversi piegamenti.

>Leggi anche: 4 errori da non commettere quando si fa lo squat

Borse che diventano ottimi pesi

Borse e sacchetti più o meno pesanti possono diventare degli ottimi pesi per tonificare spalle, braccia e petto. Nei negozi, spesso, dobbiamo sopportare lunghe code alle casse e quindi perché non occupare quel tempo con qualche esercizio utile alla nostra forma fisica ?

>Leggi anche: 12 esercizi a corpo libero per allenarsi a casa

shopping_fitness_4Scale mobili, vade retro!

Se vedete una scala mobile, fuggite da lei. Meglio una bella scala da affrontare con un buon ritmo e che consente di tonificare le gambe. Poi per chi volesse esagerare o meglio chi avesse tempo da spendere, possiamo aggiungere che scendere e salire le scale per circa 10 minuti corrisponde a una corsa di circa mezz’ora di tempo.

Non farsi prendere dalla gola

E’ ovvio che dopo una mattinata o un pomeriggio di shopping sfrenato, una certa fame può anche essere normale. Dobbiamo resistere alla tentazione di entrare in un fast food  o in qualche allettante pasticceria. Meglio portare con se’ della frutta o una barretta di cereali per uno snack nutriente e salutare.

Leggi anche: Chi mangia frutta è più felice

©RIPRODUZIONE RISERVATA

One response to “Shopping-fitness, un modo ‘piacevole’ per fare esercizio senza andare in palestra

Comments are closed.