In bicicletta a Roma: il Parco del Pineto

Ci apprestiamo a compiere un altro giro perimetrale panoramico più lungo del precedente, seguendo tutto il bordo di un altro terrazzamento del parco – sempre che non si voglia abbreviare andando diritti – prendendo il sentiero sulla sinistra (evitare quello della variante).
Giunti a un leccio isolato, abbiamo una nuova e interessante prospettiva della cupola di San Pietro, essendo visibile anche un torrione delle Mura Vaticane che circondano lo Stato della Chiesa. A sinistra invece, vediamo il colle della Balduina. Dopo diverse ondulazioni saliamo definitivamente per tornare alla Pineta Sacchetti, verso la quale ci siamo più volte avvicinati ma che non abbiamo ancora mai percorso all’ombra dei suoi pini.
Siamo al termine della lunga pineta del parco e ci apprestiamo a uscirne, ma prima di farlo abbiamo comunque la possibilità di ripercorrere a ritroso lo sterrato della pineta fino al casale del parco sotto i suoi monumentali pini. Fra l’altro, se nei pressi del casale ci affacciamo verso la città, si può imboccare un sentiero che percorre il terrazzamento mediano che sta al centro del circuito che abbiamo percorso; in fondo si gode un magnifico panorama su San Pietro e su tutto lo Stato del Vaticano. Usciamo dal parco (km 4,5; 75 m) e, senza imboccare via della Pineta Sacchetti, dietro al parcheggio ci immettiamo su via Albergotti.

Credits: Roberto_Ventre

[slideshow post_id=”16743″]

A pochi giri di pedale dal centro-centro si trovano 240 ettari di verde perfetti per una bella pedalata: è il Parco regionale urbano del Pineto, che, oltre a ospitare bellezze naturalistiche come la Pineta Sacchetti, regala anche delle viste più belle sul Cupolone. Il percorso descritto dettagliatamente nella gallery parte dalla stazione di Gemelli, alle porte del parco, e dopo aver attraversato l’oasi verde giunge fino a Villa Doria Pamphilj e si conclude alla stazione di Quattro Venti.

Pubblichiamo questo itinerario grazie alla collaborazione con Ediciclo editore.
Il percorso è tratto dal libro Roma e dintorni in bicicletta di Romano Puglisi.
Per scoprire tutto il catalogo visita il sito www.ediciclo.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA