Bandiere Blu 2014: le spiagge italiane più belle

LIGURIA – 20 bandiere blu
Risultato stabile, e sempre eccellente: la regina delle acque pulite resta lei.

Genova
Chiavari
Moneglia
Lavagna

Imperia
San Lorenzo al Mare
Santo Stefano al Mare - Baia Azzurra
Bordighera

La Spezia
Framura - Fornaci
Lerici
Ameglia - Fiumaretta

Savona
Finale Ligure
Albisola Superiore
Pietra Ligure - Ponente
Loano
Savona - Fornaci
Varazze
Spotorno - Zona Moli Sirio e Sant'Antonio
Albissola Marina
Noli
Bergeggi
Celle Ligure

Foto: Moneglia - Credits: ASR Photos

E anche quest’anno è giunto il verdetto delle Bandiere Blu, la “certificazione della qualità ambientale delle località rivierasche” attesa dagli amanti delle acque cristalline, e ambita quanto temuta (se si si resta esclusi) dagli uffici turistici e dagli imprenditori dei paesi di mare. È un po’ la guida Michelin delle spiagge d’Italia: se vai lì, non sbagli.

Per meritarsi la Bandiera Blu, le località (che quest’anno sono 140) devono rispettare una serie di parametri, relativi non solo alla qualità delle acque (che poi in realtà è quella che interessa maggiormente al bagnante comune), all’educazione ambientale e all’informazione, alla gestione ambientale, ai servizi e alla sicurezza.

Scoprite nella gallery la classifica delle regioni italiane, dalla più bandierata in giù.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità