Anteprima: gli scarponi Gore-Tex di Dynafit e Scott

Se odiate ritrovarvi con i piedi freddi e umidi dopo una giornata passata sulla neve, gli scarponi da sci alpinismo GORE-TEX di Dynafit e Scott sono ciò che stavate aspettando. La sfida era quella di creare una calzatura performante, ma che al tempo stesso non sacrificasse il comfort climatico: gli ingegneri dei due marchi specializzati in prodotti outdoor hanno così pensato a una scarpetta interna impermeabile, che lascia traspirare il piede tenendolo protetto e al calduccio per tutto il tempo necessario.

Pubblicità

In pratica, il sudore prodotto dal piede durante le discese sugli sci evapora e attraverso la membrana GORE-TEX abbandona la scarpetta interna. E qui viene il bello, perché il viaggio è di sola andata: una volta allontanato, sempre grazie alla membrana GORE-TEX, il vapore acqueo non può più tornare indietro. Certo, la scocca esterna di plastica trattiene comunque un po’ di condensa, ma il piede evita di inzupparsi, e questo è ciò che conta, dato che si scampa anche il rischio di vesciche.

Per foderare la scarpetta con la membrana GORE-TEX sono stati combinati diversi laminati, da quelli elastici usati nelle scarpe da running a quelli altamente isolanti che troviamo negli scarponi tecnici da alpinismo. L’elevata traspirabilità interna è stata raggiunta da Dynafit e da Scott con due tecniche diverse: il primo attraverso una serie di fori nella schiuma termoformabile e il secondo utilizzando delle strutture assai traspiranti in aree circoscritte.

Entrambi i brand hanno posizionato gli scarponi GORE-TEX al top delle loro gamme: Dynafit con Winter Guide GTX, Scott con Superguide Carbon e Orbit II Carbon. Tutti i modelli sono stati presentati all’ISPO 2015 di Monaco di Baviera.

Credits: Dynafit e Scott

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...