Alpe-Adria-Trail: dal Großglockner fino al mare di Trieste uno splendido trekking transfrontaliero

Alpe-Adria-Trail: dal Großglockner fino al mare uno splendido trekking transfrontaliero

L’Alpe-Adria-Trail, dal Großglockner fino al mare di Trieste è uno splendido trekking transfrontaliero di quelli che, non solo causa Covid, stanno diventando sempre più popolari. Sempre più persone vogliono camminare per godere delle piccole cose che s’incontrano lungo il cammino: un panorama speciale, una magnifica varietà di flora e di fauna, incontri con persone speciali e genuine. Fra i trekking a lunga percorrenza, uno dei più affascinanti è certamente l’Alpe-Adria-Trail, che parte in Carinzia, dal ghiacciaio Pasterze ai piedi del Grossglockner, e in 43 tappe si spinge attraverso la Slovenia fino a Muggia, a Trieste, sul mare Adriatico.

Alpe Adria Trail, un trekking nel giardino dell’Eden

Questo itinerario mostra i lati più belli nell’area dell’Alpe-Adria. Si parte in Carinzia, in mezzo al Parco Nazionale Alti Tauri, il più grande d’Austria. Il trail tocca Heiligenblut, attraversa la valle Mölltal e raggiunge Gmünd, la cittadina degli artisti. Da qui il sentiero prosegue per la Millstätter Alpe con panorami meravigliosi sul lago Millstätter See, per poi attraversare il parco della biosfera dei monti Nockberge dove sorge la rinomata stazione sciistica e termale di Bad Kleinkirchheim. Si prosegue per Arriach, centro geografico della Carinzia, si sale a godersi i grandi panorami della Gerlitzen Alpe, si oltrepassa il lago di Ossiach, si tocca Velden sul lago Wörthersee e si raggiunge la Baumgartnerhöhe, a poca distanza dal lago di Faak. Le tappe successive dell’Alpe-Adria-Trail portano in territorio sloveno. Si attraversa Kranjska Gora, stazione sciistica di Coppa del Mondo, si seguono le acque turchesi del fiume Isonzo (Soča), si attraversa il parco nazionale del Triglav in mezzo alle misteriose Alpi Giulie, e quindi per la zona vinicola di Goriška Brda si arriva al centro ippico e allevamento di cavalli di Lipizza (Lipica). Nella famosa area vinicola del Collio si attraversa per la prima volta il confine italiano e verso ovest si entra nell’antica città di Cividale del Friuli. La tappa successiva attraversa l’aspro paesaggio dell’altipiano del Carso per poi raggiungere il mare a Duino. Da qui mancano ancora pochi chilometri prima di arrivare finalmente nell’idillica cittadina costiera di Muggia, dolcemente illuminata dal sole dell’Adriatico.

I pacchetti su misura del centro prenotazioni regalano la massima libertà per fare l’Alpe Adria Trail
Chi affronta l’intero trekking percorre 750 chilometri attraverso tre aree culturali in Carinzia/Austria, Slovenia e Friuli Venezia Giulia/Italia. Le tappe giornaliere, ognuna delle quali misura circa 17 chilometri, si possono programmare singolarmente oppure in modo variabile su più tappe. Il centro prenotazioni Alpe-Adria-Trail fornisce assistenza preziosa per l’organizzazione individuale del percorso. Un servizio molto pratico per chi preferisce evitare di organizzare il viaggio da sé ma desidera poter scegliere tra una rosa di alloggi diversi. Da tempo, tutti i servizi offerti dal centro prenotazioni (alloggio, ristorazione, bus navetta o guida) sono disponibili ogni giorno anche online.
Una grande novità è l’offerta dedicata agli escursionisti accompagnati dai loro cani: alloggi dove gli animali sono particolarmente benvenuti, cibo adeguato e consigli importanti per il comportamento corretto di chi decide di esplorare la natura con il proprio amico a quattro zampe. Lungo l’Alpe Adria Trail si trovano a proprio agio anche i vegetariani, grazie a numerosi punti di ristoro che offrono cucina vegetariana o addirittura vegana. Per tutti gli altri, l’Alpe Adria Trail ha in serbo le deliziose prelibatezze della cucina dell’Alpe-Adria (piuttosto ricca di carne), in cui ingredienti freschi di produzione locale, antiche tradizioni gastronomiche e nuove interpretazioni si fondono in un insieme deliziosamente gustoso. I sapori delle diverse regioni e il corso delle stagioni caratterizzano la vasta scelta gastronomica, com’è d’obbligo per una cucina veramente autentica.

L’Alpe Adria Trail offre la possibilità di combinare perfettamente la libertà di un globetrotter con i servizi di una destinazione escursionistica moderna. Oltre a rispettare la natura e la sostenibilità ambientale, la ferrovia permette di raggiungere i punti di partenza e arrivo di diverse tappe viaggiando comodi e senza stress. L’app gratuita Alpe-Adria-Trail, una guida gratuita dei percorsi e diverse guide escursionistiche, disponibili in libreria, aiutano a programmare in modo ottimale il viaggio.

Per richieste o prenotazioni (anche del servizio trasporto bagagli): Centro prenotazioni “Alpe-Adria-Trail Buchungscenter Kärnten”, tel. +43(0)4782-93093 oppure info@alpe-adria-trail.com

© Franz GERDL_Kaernten Werbung_Katschberg

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità