Miglior thermos? Ecco le caratteristiche che deve avere

migliore thermos caratteristiche consigli per scegliere

Un thermos può essere una scelta più intelligente e utile di una semplice borraccia, si di quelle in plastica o alluminio i cui pro e contro abbiamo spiegato qui che di quelle in acciaio inox che vanno per la maggiore adesso. Un thermos infatti altro non è che una borraccia, a forma di bottiglia o di altro contenitore cilindrico, che ha la particolarità di mantenere a lungo la temperatura della bevanda contenuta al suo interno, sia essa fredda o calda. Sì, spesso si associa il termine thermos solo per le bevande calde e invece esattamente allo stesso modo una bottiglia termica è in grado anche di mantenere fresche le bevande quando fa caldo.

Pubblicità

Thermos, le caratteristiche da considerare per scegliere il migliore

Un thermos è un oggetto tutto sommato semplice, e però ci sono alcune caratteristiche da considerare per scegliere il migliore:

  • Materiale
  • Tappo
  • Rivestimento esterno

Thermos, di quale materiale?

Esistono contenitori termici di vetro, di plastica e anche di alluminio, ma francamente per un uso escursionistico non c’è niente di meglio dell’acciaio, soprattutto dal punto di vista dell’igiene e degli odori eventuali, e del fatto che in un thermos ci vanno spesso bevande acide (come tè o caffè) e magari zuccherate o zuccherine (come gli integratori sport drink in estate). Detto del materiale c’è da capire come funziona un contenitore termico: il segreto della funzione termoisolante è nella doppia parete e nella intercapedine che vi si trova all’interno. L’intercapedine è sotto vuoto, da cui la dicitura Vacuum che spesso si legge sulle etichette, e l’assenza di materia impedisce al calore di trasmettersi all’esterno per conduzione termica, disperdendosi appunto e raffreddando la bevanda.

Thermos: quale tappo?

Detto però che il vuoto assoluto non esiste, e che un po’ di dispersione è inevitabile, c’è anche da dire che il grande responsabile della dispersione di calore di un thermos è il tappo. Qualunque sia il suo materiale – metallo o plastica, o magari anche silicone per la guarnizione – questo trasmetterà sicuramente parte del calore all’esterno, motivo per cui può avere senso acquistare un modello che oltre al tappo a vite ha anche un secondo tappo da usare come tazza e che da chiuso isola ulteriormente dalla dispersione di calore (per quel poco che riesce, dato che sotto il secondo tappo c’è aria e quindi della dispersione ci sarà sempre).

Altro aspetto non banale né secondario da considerare è la tipologia di tappo. Praticamente tutti i tappi da thermos hanno la chiusura a vite, poi ce ne sono alcuni con la cannuccia per bere, e altri con una specie di beccuccio per versare la bevanda all’esterno: normalmente i primi sono quelli che più di tutti disperdono il calore, i secondi, nonostante il materiale plastico, riducendo l’apertura rispetto a svitare tutto il tappo permettono di mantenere un po’ più a lungo la temperatura della bevanda, calda o fredda che sia.

Thermos: il rivestimento esterno

Il rivestimento esterno di un thermos non ha solo una funzione estetica, benché questa sia la prima che normalmente si guarda. La ricopertura esterna può infatti contribuire a isolare ancor più la bevanda all’interno dalla dispersione della temperatura, ma può anche aiutare ad aumentare la presa in determinate condizioni di mani sudate o fredde o bagnate. Un piccolo trucco può essere quello di acquistare a parte un sacchetto termico all’interno del quale mettere il thermos per isolarlo ulteriormente.

Thermos: quali marche?

Capite le caratteristiche essenziali di un buon thermos che faccia bene il suo lavoro, allora si può pensare di scegliere tra le diverse marche presenti sul mercato, avendo presente che normalmente i thermos si trovano con diverse capacità, da 0,5 litri a 750 ml, fino a quelli da litro e da litro e mezzo. Quando si parla di marche non si può non cominciare da Stanely, l’iconico brand americano di borracce e attrezzatura da campeggio ed escursionismo. Anche Sigg accanto a borracce e bottiglie ha una linea di termica dal design essenziale e minimalista. Tra i nuovi marchi di borracce in acciaio ce ne sono molti che propongono anche thermos come Sigg24Bottles con il suo modello Clima, Mizu o Laken. Infine ci sono i marchi noti dell’alpinismo che da sempre ne hanno alcuni modelli a catalogo come Ferrino con il suo Extreme o Salewa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità