The Jesus Trail: il trekking in cammino sulle tracce di Gesù

Si chiama proprio così, The Jesus Trail, il cammino di Gesù, ed è un cammino storico, culturale e religioso nella regione israeliana della Galilea che ripercorre, almeno idealmente, le strade che deve aver percorso Gesù nel corso della sua vita. Il cammino è stato promosso a partire dal 2007 da 2 appassionati escursionisti, Maoz Inon, un ebreo israeliano fondatore del Israel Hostels Network, e David Landis, americano, cristiano e specialista in escursioni.

> Leggi anche: I primi 10 passi del Cammino di Santiago

Ora The Jesus Trail è gestito e mantenuto da volontari, ed è un progetto non-profit ispirato al desiderio che viaggiatori e camminatori di fedi, culture ed etnie diverse possano ritrovarsi sulle stesse strade e a quanto si trova scritto nel Vangelo di Marco 6 8-9:

“E comandò loro di non prender nulla per il viaggio, se non un bastone soltanto; non pane, non sacca, non danaro nella cintura, ma di calzarsi di sandali e di non portar tunica di ricambio”.

Il punto di partenza ideale è ovviamente Nazaret, la città di origine di Gesù che, benché fosse nato a Betlemme, vi visse durante tutta la sua infanzia e giovinezza: da Nazaret il Jesus Trail si dipana per 65km passando per il Parco Nazionale di Zippori, Cana, Ilaniya, Kibbutz Lavi, Corna di Hattin, il monte Arbel e il suo Parco Nazionale, Migdal, il Kibbutz Ginostar dove è stata ritrovata la cosiddetta “Barca di Gesù” del lago di Galilea, Tabgha, il Monte delle beatitudini e Cafarnao.

> Leggi anche: Guida alla Via Francigena, a piedi attraverso l’Europa

Map_of_Jesus_Trail1

Credits: By Ori~ via Wikimedia Commons

Una alternativa per il ritorno a Nazaret è quello che passa per Tiberiade sulle rive dell’omonimo lago, lungo il fiume Giordano, per il Monte Tabor e per il Monte del Precipizio.

> Leggi anche: Il Cammino degli Ugonotti tra Francia, Svizzera, Italia e Germania

2048px-Walking_the_Jesus_Trail

Credits: By Zeromancer44 Wikimedia Commons

Il segnavia del Jesus Trail è formato da tre bande verticali, arancione quella centrale e bianche quelle laterali. Idealmente il Cammino di Gesù è fattibile in 4 giorni, con tratti che vanno dai 13 ai 19 km al giorno.

> Leggi anche: 5 trekking divini sulle montagne sacre

©RIPRODUZIONE RISERVATA