Trail del Moscato, la gara di trail running tra le Langhe

Si chiama Trail del Moscato ed è una manifestazione sportiva a misura di runner e di cultori del vino. L’evento offre agli sportivi la possibilità di esplorare i meravigliosi paesaggi collinari dove si coltiva il vitigno del celebre vino dolce correndo tra il terriorio di S. Stefano Belbo, Castiglione Tinella, Cossano Belbo, Mango e Camo. Quest’anno la corsa giunta alla sua quinta edizione si terrà il 25 settembre.

Passione per lo sport e per il territorio

L’idea dei creare un evento che unisse la passione per il trail running e per le terre da dove proviene il Moscato è nata nel 2012 dall’Associazione sportiva dilettantistica Dynamic Centre Valla Balbo. “Lo scopo del progetto non è esclusivamente quello di creare una manifestazione sportiva, bensì si intende promuovere la disciplina del Trail Running e promuovere il turismo nelle Langhe del Moscato, terra natale di Cesare Pavese e della Contessa di Castiglione”, si legge sul sito del Trail del Moscato. Il territorio sul quale si svolge la gara fa infatti parte dei luoghi decretati dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

> Leggi anche: Langhe-Roero e Monferrato: il trekking del vino

Percorsi per i runner

Il Trail del Moscato comprende tre diversi percorsi (il nome proviene dai titoli dei romanzi di Cesare Pavese) che partono tutti dalla piazza Umberto I di SantopieStefano Belbo. Il primo, “Lavorare stanca”, è lungo 54 km e conta 2800 di dislivello su terreno sterrato e sentieri per il 96 % (questa corsa è qualificante per l’Ultra-Trail du Mont-Blanc, la Gara del Grand Prix Iuta Ultratrail, la Gara del Corto circuito solidale). Il secondo, “Paesi tuoi”, si snoda per 21 km con 1100 metri di dislivello (anche qui il 96% del percorso è su sterrato e sentieri). L’ultimo, non competitivo, si chiama “Sali scendi”: lungo 10 km e con 550 metri di dislivello. I diversi itinerari sono adatti agli sportivi già abituati a correre su sentieri e agli esperti del trail running.

> Leggi anche: 8 scarpe da trail running per correre sul bagnato

Itinerari alternativi e gare per i bimbi

Chi invece è meno allenato per il trail running, ma altrettanto curioso di esplorare le Langhe del Moscato può partecipare ad altri percorsi non competitivi. Sono previste due camminate di Nordic Walking (21 km e 11 km) e una passeggiata enogastronomica suddivisa in cinque tappe per gli agriturismi della zona. Inoltre per i bambini è stata organizzata una corsa di 2 km per le vie di Santo Stefano Belbo.

Le iscrizioni per il Moscato Trail sono aperte. Qui trovi tutte le informazioni e qui la pagina Facebook dell’evento.

>Leggi anche: Camminare nella natura fa bene anche alla mente

©RIPRODUZIONE RISERVATA