Ostelli di montagna, per sciare low cost

In Francia, nella Chamonix degli alberghi alti 15 piani, l’ostello più conosciuto (dei tre sul territorio) è una vera piccola baita di montagna – lo Chalet Christol - con 9 stanze di cui 5 con il bagno comune. Molto più bello dentro che fuori. A partire da 18.49 euro a notte.

[slideshow post_id=”6523″]

Che la spesa maggiore, per un weekend sulla neve o per la settimana bianca, sia quella per l’albergo o il residence è una dato di fatto. Tuttavia esistono anche delle alternative low cost, come gli ostelli della gioventù. Ottimi per un fine settimana improvvisato come per qualche giorno in più, sono spesso in posizioni ideali proprio accanto alle piste da sci.

In Italia si contano sulle dita di una mano, in Svizzera e paesi dell’arco alpino sono invece numerosi: ecco i migliori.

©RIPRODUZIONE RISERVATA