Sciare a Salice D’Ulzio, tutte le informazioni su impianti, piste e skipass

salice-dulzio-sci

Salice D’Ulzio, conosciuto anche come Sauze d’Oulx, è uno dei centri principali per sciare del comprensorio della Via Lattea, caratterizzato da 400 km di piste. La località montana, a 1.510 metri di altitudine, si trova in Piemonte, in provincia di Torino e più precisamente in Alta Val di Susa, sulle pendici del Monte Genevris (2.536 m). Il nome della località, nella versione francese, “sauza” deriva dalla parola antichissima di origine pre-indoeuropea che significa luogo roccioso, mentre la versione italiana “salice” risale al ventennio fascista, senza alcun riferimento agli alberi di salice, che sono peraltro rari in questa zona.
Salice D’Ulzio si trova in una collocazione geografica perfetta, che la rende la meta ideale per gli sport invernali, dallo sci da discesa allo sci alpinismo con numerosi possibilità di fuoripista. Non si tralasciano lo sci di fondo, come anche le escursioni invernali in mezzo ai boschi imbiancati con le ciaspole e l’offerta per le famiglie con bambini.
Si ricordano le altre località del comprensorio della Via Lattea: Sestriere,  Sansicario,  Claviere,  Cesana Torinese,  Pragelato e la francese Montgenèvre.

Pubblicità

Sciare a Salice D’Ulzio, tutte le informazioni su impianti, piste e skipass

Salice D’Ulzio è una famosa località sciistica, facente parte del comprensorio sciistico Via Lattea, fra i più grandi di Europa. Fra le 7 località che compongo il comprensorio è quella più vicina all’autostrada Torino-Bardonecchia, permettendo di raggiungerla agilmente sia da Torino (a soli 80 km) sia da Milano.
Nella sola Sauze d’Oulx vi sono 8 seggiovie e 4 skilift, che servono principalmente piste per lo sci alpino di media difficoltà (34 rosse, 6 nere, 17 blu). È presente anche uno snowpark per i bambini, che si avvicinano al mondo dello sci.
L’area di Salice D’Ulzio è costituita principalmente da piste rosse ed è particolarmente adatta agli sciatori di medio o alto livello, considerando che anche per i principianti ci sono ottime opportunità per imparare a sciare in tutta sicurezza, grazie alle eccellenti scuole sci e snowboard e ai loro maestri.
Gli sciatori con più esperienza potranno arrivare facilmente a Sestriere, dove potranno divertirsi lungo le sue impegnative piste nere, come quelle dalle cime Motta o Sises oppure le piste Olimpiche Kandahar Slalom e Kandahar Barchetta.
Gli impianti partono direttamente dal paese e collegano, sci ai piedi, con Sestriere e tutto il comprensorio della Via Lattea.

Perché andare a sciare a Salice D’Ulzio

Salice D’Ulzio, con i suoi 100 km di tracciati vari per difficoltà e tipologia, è la meta invernale in grado di soddisfare le esigenze di tutti, dai più esperti (con magnifici fuoripista tra l’altro) ai principianti e alle famiglie con bambini. Oltre a sciare sulle numerose piste, gli appassionati di sport invernali potranno sbizzarrirsi fra sci alpinismo, escursioni con le ciaspole, arrampicate sulle cascate di ghiaccio e la possibilità di frequentare corsi di sci sia tradizionali sia per fuoripista.
Oltre alle sciate e alle attività invernali c’è spazio anche per altri sport e un po’ di relax, fra pattinaggio sul  ghiaccio, palazzetto dello sport, centri benessere, locali serali e ristoranti.
Il mezzo sicuramente più comodo per raggiungere Salice D’Ulzio è l’auto, 2 ore e 40 minuti circa per 223 km partendo da Milano (costo stimato a tratta fra € 60,00), tramite A4/E64 e A32/E70.
Se state pensando di andare a Salice D’Ulzio, vi diamo 5 buoni motivi per soggiornare e acquistare lo skipass:
1. Paesaggi da sogno
2. Località sciistica di prima livello
3. Numerose attività invernali
4. Attività dopo sci, relax e divertimento
5. Servizi per famiglie con bambini

 

Altre località e comprensori sciistici in Piemonte

Alagna Valsesia
Sestriere
Dove costa meno sciare in Piemonte

Piste da sci a Salice D’Ulzio

Le piste da sci di Salice D’Ulzio sono per lo più per lo sci alpino di media difficoltà, di cui 17 blu, 34 rosse e 6 nere. Si segnala la Gran Pista, una bella rossa che unendosi ad altre piste in quota permette di scendere dal Monte Fraiteve (2.700 m) sino a Jovenceaux (1.383  m) con circa 9 km di discesa. Il percorso vede il seguente sviluppo: le prime curve iniziano sulla pista Cresta per poi passare alla pista 27, raggiungendo la Boursailles e si percorre la pista 12 sino a Sportinia, si prosegue poi lungo la pista 11 e finalmente si arriva alla Gran Pista.
Per arrivare invece tramite gli impianti alla Gran Pista è necessario prendere la seggiovia Jouvenceaux-Sportinia o la seggiovia Prariond-Sportinia.
È una pista storica e, grazie al sistema di innevamento artificiale, può essere innevata durante tutta la stagione invernale. La Gran pista è una bella discesa nel bosco (quindi all’ombra), che parte dal pianoro di Sportinia a 2137 m e ci si deve immettere nella pista 11 bassa; dopo circa 300 metri si arriva al bivio con la pista rossa, che si presenta larga (anche 40-50 m) con molti cambi di pendenza nella prima parte. Nella parte centrale si trova un lungo falso piano e ci si può rilassare sino alla partenza della seggiovia di Prariond.
Da questo punto ci sono due opzioni: risalire con la seggiovia o continuare verso sinistra e proseguire lungo la Gran Pista nel suo tratto più basso fino a Jouvenceaux (la pista si restringe per poi riallargarsi).
È possibile, inoltre, percorrere il “Giro della Via Lattea”, che sarebbe il percorso più facile per muoversi nelle località sciistiche del comprensorio. La durata media della gita si aggira intorno alle 6 ore e in totale si prendono circa 21 impianti.
Se non alloggiate in prossimità delle piste da sci, potete recarvi alle seggiovie utilizzando il bus navetta, che porta ai 3 impianti di arroccamento con un servizio circolare:

  • seggiovia Clotes, si trova a circa 200 m dal centro paese (p.zza Assietta);
  • seggiovia Sportinia, dista circa 500 mt dal centro paese;
  • seggiovia Jouvenceaux – Sportinia, che parte dalla frazione Jouvenceaux, sita poco più in basso rispetto al centro paese.

salice-dulzio-skimap

Per i principianti alcune lezioni, in particolar modo le collettive, partono da Sportinia dove il terreno pianeggiante e la presenza di 2 tapis roulant facilitano l’apprendimento. La località mette a disposizione la disponibilità di noleggiare l’attrezzatura sportiva.
Per i bambini, in zona Sportinia, sono presenti uno snowpark, campo scuola sulla neve con tappeto per la risalita e giochi gonfiabili.
Prima di cimentarvi con una sciata consultate sempre il meteo.

Riassumendo i numeri delle piste da sci di Salice D’Ulzio:

  • Numero: 57 piste (totale piste Via Lattea: 249)
  • Km: 100 km (totale Via Lattea: 400 km)
  • Piste blu: 17
  • Piste rosse: 34
  • Piste nere: 6
  • Fuoripista: presenti
  • Dislivello: circa 1.483 m (tra 1.357 m e i 2.840 m)

7 skiarea della Via Lattea: Sestriere, Sansicario,  Sauze d’Oulx,  Claviere,  Cesana Torinese,  Pragelato e Montgenèvre

Impianti di risalita a Salice D’Ulzio

Gli impianti di risalita di Salice D’Ulzio sono in totale 14, di cui 8 seggiovie e 4 skilift. Dal paese partono due seggiovie, che terminano rispettivamente ai piedi del Monte Triplex (2.507 m) e del Col Basset (2.424 m). Da qui si può scendere dall’altro versante e risalire sul Monte Fraiteve (2.701 m), dalla parte di Sansicario (1.700 m). Invece sul versante opposto, in corrispondenza del Monte Moncrons (2.507 m), sono situati un paio di skilift.
Sportina (2.137 mt) è la stazione intermedia dell’area sciistica di Salice D’Ulzio, da dove partono diverse piste immerse nel bosco. Da qui, con una seggiovia quadriposto, si può salire a Rocce Nere, con la possibilità di prendere differenti percorsi altrettanto belli.
Gli impianti per la stagione autunno-invernale prevedono l’apertura a Dicembre 2020 fino ad aprile 2021.
Qui l’elenco di tutti gli impianti di risalita Via Lattea – Sestriere/​Sauze d’Oulx/​San Sicario/​Claviere/​Monginevro.

Riassumendo i numeri degli impianti di risalita di Salice D’Ulzio:

  • Numero impianti: 12
  • Seggiovie: 8
  • Skilift: 4
  • Tapis roulant: 2

Riassumendo i numeri degli impianti di risalita della Via Lattea:

  • Numero impianti: 70
  • Funivie: 1 (capienza 60 persone)
  • Cabinovie: 3 (capienza 60 persone)
  • Seggiovie: 37 (15×4 persone ad alta velocità, 17×4 persone, 1×3 persone, 4×2 persone)
  • Skilift: 21
  • Tapis roulant: 8
  • Portata oraria: circa 97.400 persone / ora

Skipass nel comprensorio di Salice D’Ulzio

La stagione invernale a Salice D’Ulzio per l’autunno-inverno prevede l’apertura degli impianti il 06 Dicembre 2020 e la chiusura il 05 Aprile 2021. I prezzi degli skipass sono soggetti a variazioni e per conoscere eventuali aggiornamenti contattare la stazione sciistica.
La Via Lattea è il più grande comprensorio dell’Italia occidentale, estendendosi da Salice D’Ulzio sino alla località francese Montgenèvre. Per un’area così estesa esistono pertanto diversi tipi di skipass con differenti tariffe: il più economico è quello Pragelato – Banchetta, segue quello dei Monti della Luna che vale per Cesana e Claviere, poi c’è quello dell’area Monti della Luna e Montgenèvre.
Lo skipass Via Lattea riguarda le 6 località italiane e la funivia di Pragelato.
Lo skipass Via Lattea internazionale, che vale per le località italiane e Montgenèvre, costa 50,00 € ed è il più costoso.
Qui si trova il listino prezzi skipass Salice D’Ulzio.

Meteo neve a Salice D’Ulzio

Salice D’Ulzio si estende su un terrazzo al riparo dai venti e con la migliore esposizione al sole. Pertanto questa combinazione la rende una perfetta località di villeggiatura sia per la bella stagione sia per quella invernale.
Il clima di Salice D’Ulzio è caldo e temperato. Si riscontra una piovosità significativa, anche nel mese più secco. Le estati sono quindi gradevoli, gli inverni nevosi ed è parzialmente nuvoloso nel corso dei 12 mesi. Durante l’anno la temperatura in genere va da -11  a 20°C ed è raramente inferiore a -16°C o superiore a 24°C.
I primi giorni di neve sono da Ottobre in condizioni normali, mentre nevicate abbondanti sono da Novembre inoltrato a Marzo, per terminare a Maggio.
Qui le previsioni meteo Salice D’Ulzio

Alberghi, sistemazioni e altro a Salice D’Ulzio

Soggiornare a Salice D’Ulzio è possibile grazie a una vasta scelta di strutture ricettive, fra alberghi (di tutte le stelle), B&B, case e appartamenti per le vacanze e affittacamere. Salice D’Ulzio è caratterizzata da un accogliente centro storico, circondato da panorami fantastici e una natura incontaminata. I buongustai potranno assaporare le prelibatezze locali nei ristoranti tipici della zona, senza tralasciare le golose pasticcerie e i pub.
A completare l’offerta di questa perla della Via Lattea sono 4 centri benessere, cinema (Tel. +39 0122 859652), sale giochi (Tel. +39 0122 858139), 2 discoteche. Non vi annoierete di certo in questa splendida località dell’Alta Val di Susa.
Qui puoi cercare e prenotare alloggi e sistemazioni a Salice D’Ulzio su Booking

Altre attività sulla neve a Salice D’Ulzio

D’inverno Salice D’Ulzio vi allieterà con le sue numerose attività, perché oltre allo sci da discesa potrete scegliere fra gite di sci alpinismo, escursioni con racchette da neve, arrampicate su cascate di ghiaccio e corsi di sci fuoripista (Mobile +39 335 398984 – Tel. +39 0122 76846). Altre attività interessanti? Per il dopo sci altre attività sportive che vi suggeriamo sono al palazzetto dello sport (Mobile +39 335 8069698), pattinaggio su ghiaccio (Mobile +39 339 3615073), circolo ippico (Mobile +39 339 3615073).
I non sciatori potranno fare delle camminate invernali, immergendosi nei boschi locali. Qui la mappa degli itinerari per muoversi a Salice D’Ulzio e dintorni.
È possibile anche andare oltre confine, a Briançon che è la prima città francese che si incontra ed è facilmente raggiungibile in auto o in bus.

Dove fare sci di fondo a Salice D’Ulzio

Per chi soggiorna a Salice D’Ulzio e desidera praticare sci di fondo si può recare nelle vicine località del comprensorio sciistico Via Lattea, che dispone di una vasta rete di piste da sci di fondo di circa 100 km, sia sportive sia panoramiche. La maggior parte dei tracciati è destinata principalmente alla corsa classica e si snoda intorno ai paesi di Cesana, Sansicario, Claviere e Pragelato. Pragelato, sede della combinata nordica e delle gare di sci di fondo dei Giochi Olimpici del 2006, offre un’ottima infrastruttura per lo sci da fondo. Merita il percorso della Val des Pres nella Névache francese o da Monginevro nella Vallée de la Clarée. Da prendere in considerazione anche Claviere.

Centro Sci Fondo Sestriere – Via Monterotta, 24 – Sestriere
Tel.:
 0122 755016
Passeggiata: 4 km
Pista facile: 2 km
Pista medio-difficile: 5,6 km

Centro Sci Fondo Pragelato – Via Rohrbach, 5 – Plan, Pragelato
Tel.: 
0122 741107
Pista media: 7,5 km
Pista medio-difficile: 7,5 km

Dove fare sci alpinismo a Salice D’Ulzio

Salice D’Ulzio permette di praticare sci alpinismo sia in quota sia nel bosco. Le scuole sci e le ditte private come Powdercatski e Pure Ski Company sono specializzate nell’accompagnamento fuoripista. Contattatele direttamente per maggiori informazioni.
Una bella gita per fare fuoripista parte dal Monte Genevris (2.536 m), partendo degli impianti di Clotesse. Dovrete percorrere parte della prima pista per poi infilarvi nel bosco salendo sulla sinistra, tagliando la strada del Rifugio Ciao Pais e successivamente parte delle piste. Proseguite lungo la pista 53 per raggiungere la partenza dello ski-lift in disuso Costapiana, che porta sotto il colle omonimo (seguendo il corridoio naturale dello skilift). Seguite la larga cresta sul versante, che si affaccia su Pragelato, fino alla vetta con il Faro degli Alpini.
Altri percorsi fuoripista sono nella vicina Sestriere ed ecco le principali escursioni:

  • Sises (Monte) da Sestriere – Sestriere (Torino)
  • San Giacomo (Passo di) da Borgata Sestriere – Borgata Sestriere (Torino)
  • Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata – Sestriere Borgata (Torino)
  • Querellet (Monte) da Sestriere – Sestriere (Torino)
  • Rognosa del Sestriere (Punta) Canale e Parete NO – Sestriere (Torino)
  • Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere – Borgata Sestriere (Torino)
  • Treceira (Costa) da Sestriere per il Col Basset – Sestriere (Torino)
  • Querellet (Monte) Dorsale Monte Querellet – Monte Sises, itinerari vari (Torino)
  • Fraiteve (Monte) dal Sestriere – Sestriere (Torino)
  • Sises (Monte) da Sestriere per il Versante NE – Sestriere (Torino)
  • Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata per la Diga del Chisonetto – Sestriere Borgata (Torino)
  • Rognosa del Sestriere (Punta) Parete Est – Sestriere (Torino)
  • San Giacomo (Rocce di) da Sestriere – Sestriere (Torino)
  • Aigle (Pitre del’) da Sestriere per il Vallon Croux – Sestriere (Torino)
  • Rotta (Monte) da Champlas du Col – Champlas du Col (Torino)
  • Fraiteve (Monte) da Champlas du Col – Champlas du Col (Torino)

Nota bene: escursioni e percorsi da seguire sono con esperienza e competenze assicurate e materiali idonei.

Sci Accessibile a Salice D’Ulzio

A Salice D’Ulzio è possibile permettere di sciare anche a persone con varie tipologie di disabilità, facendole avvicinare allo sci e allo snowboard gratuitamente. Il tutto è reso possibile dal Progetto SciAbile, nato nel 2003 e portato avanti grazie alla partecipazione di maestri specializzati nell’insegnamento dello sci a persone con disabilità, sia fisica sia cognitivo-sensoriale.
Inoltre i maestri sono aggiornati relativamente alle nuove tecniche di insegnamento e utilizzano strumenti d’insegnamento validi.

Ciaspole a Salice D’Ulzio

A Salice D’Ulzio è possibile ciaspolare ed è un’attività ideale da praticare con tutta la famiglia, anche con bambini. La località offre un’ampia scelta per passeggiate, differenziate per gradi di difficoltà. In inverno i sentieri sono localizzati principalmente nei dintorni di Sauze d’Oulx e Jouvenceaux oppure nel Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand.
È  possibile affittare le ciaspole presso i negozi sportivi locali.
Tutti i percorsi segnalati sono ritenuti sicuri in condizioni meteo normali, ma non sono sorvegliati e quindi prima di cimentarsi in un’escursione è bene consultare il bollettino meteo o chiedere informazioni presso gli Uffici del Turismo locali.
Qui la cartina di Salice D’Ulzio e dintorni delle passeggiate estive e invernali.

Heliski e voli panoramici a Salice D’Ulzio

A Salice D’Ulzio, per gli sciatori più esperti e alla ricerca di adrenalina, è attivo un servizio di heliski grazie alla Pure Ski Company, per cui possono essere trasposarti con un elicottero con partenza dalla località montana verso le cime più belle e accattivanti della zona. Grazie al progetto “heliski-itinerante” è anche possibile praticare l’heliski sulle montagne più sorprendenti nelle Alpi italiane: dal Monte Bianco al Monte Rosa, al Monviso.
Inoltre con la compagnia Pelissier Helicopter è possibile effettuare voli panoramici sull’area di Salice D’Ulzio oppure sul comprensorio Vialattea.

Contatti:
Sito web: www.pureski-company.com
Tel.: +39 0122 763 46
Mobile:  +39 335 345 410
E-mail: info@pureski-company.com
Social: Facebook

Gatto delle nevi a Salice D’Ulzio

A Salice D’Ulzio è possibile è possibile percorrere fuoripista altrimenti irraggiungibili grazie al trasporto con gatto delle nevi. Il servizio di gatto delle nevi o cat skiing è fornito dalla compagnia Powdercatski Italy.

Contatti:
Sito web: www.powdercatskiitaly.com
Tel:. +39 340 967 8343
E-mail: info@powdercatskiitaly.com
Social: Facebook

Come arrivare a Salice D’Ulzio

Salice D’Ulzio in auto
Da Torino: prendere sull’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia-Frejus e uscire ad Oulx circonvallazione; seguire le indicazioni per Sauze d’Oulx.
Dalla Francia: percorrere il Traforo del Frejus con direzione Bardonecchia o passare dal Colle del Monginevro verso Cesana e Oulx.
Sauze d’Oulx è raggiungibile anche da Pinerolo e dalla Valle Chisone tramite le SS 23 e SS 24.
Nota bene: durante il periodo invernale (indicativamente 15/11-15/04) vige l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve montati. Alcuni parcheggi nella zona centrale di Sauze d’Oulx e alla partenza delle seggiovie sono a pagamento, così come l’autorimessa interrata di Viale Genevris.

Salice D’Ulzio in aereo e servizio pubblico
L’aeroporto di Torino Caselle è servito tutto l’anno da molte compagnie aeree.
Dall’aeroporto è possibile raggiungere la stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova grazie ad un servizio navetta Sadem.
Dalla stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova alla Stazione ferroviaria di Oulx (Oulx-Cesana-Claviere-Sestriere): i treni dalla stazione di Torino Porta Nuova ad Oulx (linea Torino – Bardonecchia) partono circa ogni ora e il viaggio dura approssimativamente 1 ora e 15 minuti.
Dalla stazione di Oulx a Sauze D’Oulx: gli autobus per Salice D’Ulzio partono circa ogni ora (nei giorni feriali) e il viaggio dura approssimativamente 15 minuti. L’ultima corsa è programmata alle 19:15 la domenica e nei giorni festivi e alle 19:45 nei giorni feriali.

Servizio di taxi dalla Stazione di Oulx per Salice D’Ulzio

  • Sauze Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 327 0610700
  • MB Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 338 4126498
  • Milky Way Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 339 4711384
  • Central Taxi (Oulx) – Mobile +39 335 5267322
  • Taxi Magno (Oulx) – Mobile +39 338 4058681

Trasporti privati in auto per Salice D’Ulzio

  • Sauze Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 327 0610700
  • MB Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 338 4126498
  • Milky Way Taxi (Salice D’Ulzio) – Mobile +39 339 4711384

Qui altre informazioni per arrivare a Salice D’Ulzio.

Contatti utili per lo sci a Salice D’Ulzio

Via Lattea – Sito Ufficiale
Sito Web: 
www.vialattea.it
Tel.: 
+39 0122.2799411
E-mail: 
info@vialattea.it

Salice D’Ulzio – Turismo Torino
Sito web: 
www.turismotorino.org
Tel.: 
+39 0122 858009
E-mail:
info.sauze@turismotorino.org
[Foto di composita da Pixabay

LEGGI ANCHE:

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità