Tè oolong, il “drago nero” che fa dimagrire e vivere più a lungo

oolong_00

Classificato come uno dei tè più morbidi e floreali per il suo aroma e il suo sapore, il tè oolong chiamato anche “tè blu” o “drago nero”, prodotto in Cina e Taiwan, è considerato  un infuso dalle molte proprietà e benefici, tra le quali quella, se bevuto almeno tre volte al giorno, di mantenere giovani .

>>Leggi anche:10 alimenti da inserire nella nostra dieta perchè utili alla salute del nostro cuore

Da una foglia quanti benefici

Le foglie del tè oolong vengono raccolte fresche e poi fatte essiccare al sole, dopo di che vengono sminuzzate e in seguito tostate in diverse modalità. Il tè oolong si ricava dalle stesse foglie con le quali si produce il tè verde e il tè nero, si tratta di una fusione unica e che lo rende così particolare.  La sua squisita e delicata infusione accelera il metabolismo, bruciando calorie e grassi grazie all’alto contenuto di catechine (antiossidanti), facilita la digestione, aiuta ad avere capelli sani e robusti, fa bene alla pelle e dà energie. Riduce i livelli di colesterolo, combattendo l’ipertensione e rafforza il sistema immunitario. La sua natura disintossicante funge da anti-invecchiamento e ha una funzione antibatterica.

>>Leggi anche: Nella frutta e nella verdura i colori del benessere

oolong_1Come prepararlo e quando berlo

La preparazione del tè oolong non differisce da quella di una normale tazza di tè. Messo in un colino o in una capsula, ne basta un cucchiaino, si versa acqua bollente e si lascia in infusione per almeno sette minuti in modo che prenda colore e si arricchisca di sapore.

Prendendone una tazza dopo ogni pasto e in maniera concentrata, l’infusione agisce in maniera più efficace sui grassi che si consumano a tavola. Accelera il metabolismo e fornisce aminoacidi utili sia ai capelli che alle unghie. E’ inoltre un ottimo dissetante e idratante nelle giornate più calde, oltre che essere una bevanda energizzante.

>>Leggi anche: Bere acqua a stomaco vuoto è una panacea? Qui la risposta

Qualche controindicazione

I suoi aspetti benefici sono sicuramente superiori, ma qualche controindicazione c’è. Non è adatto ai bambini e alle donne incinte perché contiene caffeina. I tannini che contiene possono ostacolare l’assorbimento di ferro, cosa che si può superare assumendone una tazza un’ora prima o un’ora dopo i pasti.

>>Leggi anche: Chi mangia secondo la dieta mediterranea vive più a lungo

 

[photo credits: foodtribute.com, pixabay.com]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *