Azzorre: dove fare sport, trekking e corse trail

azzorre-outdoor

Vacanze sportive? Le Isole Azzorre, con i trekking e le gare di trail, stanno diventando una delle mete preferite per chi ama gli sport all’aria aperta in mezzo alla natura. Nell’arcipelago portoghese al largo dell’Oceano Atlantico stanno crescendo gli eventi sportivi e le corse.

A Ilha das Flores, ad esempio, è appena nata una delle corse trail già definite come  una delle più belle del mondo. È la Extreme West Atlantic Trail e si corre il 24 novembre 2018. Ma c’è ben di più.

 

Azzorre, nuova meta per gli sport outdoor

Le Isole Azzorre stanno lavorando per diventare una meta di eccellenza dello sport outdoor. Sono isole vulcaniche come le Canarie (ne parliamo qui), altro paradiso dello sport outdoor. Oltre a essere uno splendido arcipelago molto verde e ricco di biodiversità dal punto di vista naturalistico, hanno una particolare conformazione del terreno che le rende adatte a questo tipo di gare trail.

Ma non solo: il potenziale turistico delle Azzorre è anche più ampio: qui si fanno grandi escursioni e vacanze sportive fra sport acquatici (surf, kitesurf, kayak, immersioni, pesca, whalewatching) e avventure sulla terraferma (trekking, climbing, tour in mountain bike, a cavallo, vulcanismo). 

 

 

Azzorre: le corse e gli eventi sportivi

Azores Trail Runâ è l’organizzazione della gara Extreme West Atlantic Trail, che si svolge per la prima volta e si affianca ad altri eventi sportivi molto allettanti nati negli ultimi anni.

Come la Whalers Great Route, evento che si tiene a maggio dal 2014 e ospita una prova dell’Ultra Trail World Tour.
O la Triangle Adventure (tre giorni di gare in tre isole diverse: Faial, Pico e São Jorge). E c’è anche la Columbus Trail (a febbraio 2019 nell’isola di Santa Maria).

 

>> LEGGI ANCHE: I trail da fare una volta nella vita

 

Cos’è Extreme West Atlantic Trail

Questa prima edizione dell’ultra trail vedrà un migliaio di appassionati da tutto il mondo che si sono precedentemente qualificati e si metteranno alla prova in questa piccola isola dell’arcipelago portoghese. Flores è un luogo remoto, dai panorami superbi grazie alla geografia ondulata, alla natura incontaminata e alla luce speciale che cade qui in mezzo all’Atlantico (è il punto più occidentale d’Europa).

A Flores, in 16×12 km di estensione vivono 3800 persone, fra canyon, colline, fiumi (è Riserve della Biosfera Unesco). E proprio qui si terrà la gara, 40 km lungo la Grande via dei Fiori, fra crateri, saliscendi verdi, cieli mozzafiato. (Che si possono ammirare anche senza farsi la corsa, naturalmente.)

 

Cosa serve per fare un trekking

Per affrontare un trekking, è importante arrivare preparati con l’attrezzatura. Ecco le nostre guide sull’argomento

Ti è piaciuto questo articolo? Parliamone sulla nostra pagina Facebook

 

(foto visitportugal)

©RIPRODUZIONE RISERVATA