Come non avere il mal di milza durante la corsa

Correre Mal di Milza

Sarà capitato anche a voi. Iniziate a correre e dopo un po’ un dolore pungente a sinistra appena sotto lo stomaco inizia a darvi fastidio, fino a costringervi a fare una pausa dall’allenamento. È il mal di milza (o splenalgia), un “disturbo” tipico dei runner che hanno ancora pochi chilometri nelle gambe. Non abbiatecela con la milza – che tra l’altro è un organo indispensabile all’organismo che elimina i globuli rossi “vecchi”, funge da riserva di sangue e fa maturare i linfociti – ma piuttosto con voi stessi: si vede che non siete ancora abbastanza allenati per sostenere un ritmo di corsa così intenso. Ecco le cause dell’odioso mal di milza e i rimedi per prevenirlo e combatterlo.

> Leggi anche: I migliori sport contro lo stress

Perché viene il mal di milza

La sola cosa certa che si sa del mal di milza è che viene quando non si è abituati alla fatica della corsa e che quindi i soggetti più predisposti all’insorgere di questo fastidioso disturbo sono i runner in erba. Tuttavia, mancano ancora spiegazioni scientifiche confermate riguardo a quale sia la causa scatenante della splenalgia. Secondo l’ipotesi – per il momento – più accreditata, le fitte sarebbero una conseguenza del ritmo respiratorio intenso che provoca una pressione dei polmoni sul diaframma, situato anch’esso nell’ipocondrio sinistro a contatto con la milza. Il muscolo, sotto sforzo, premerebbe sulla milza provocando il tipico dolore.

>Leggi anche: Come correre in discesa

Come rimediare al mal di milza

Se volete liberarvi del mal di milza una volta per tutte, l’unica soluzione è pazientare e continuare ad allenarsi con costanza. Una volta abituati alla corsa, sentirete infatti meno fatica e riuscirete a respirare con tranquillità, senza sforzare troppo il diaframma. Nel frattempo, quando vi prendono i conosciuti e lancinanti dolori sotto lo stomaco, non fermatevi e non forzate la respirazione (non fareste che peggiorare la situazione). Piuttosto cercate di respirare normalmente e di proseguire la corsa allentando il ritmo. Altrimenti, prendete fiato e camminate.

>Leggi anche: 5 trucchi per continuare a correre anche quando si è stanchi

©RIPRODUZIONE RISERVATA

One response to “Come non avere il mal di milza durante la corsa

  1. Salve facci sport da sempre impresa la corsa. A volte a me il dolore è a destra credo forse per non aver ben digerito, e in alcuni casi, concentrandomi sulla respirazione e rallentando il ritmo sparisce!!

Comments are closed.